Keystone
Bambini sfollati da Idlib in un rifugio sotterraneo nel villaggio di Taltouna
SIRIA
05.03.2020 - 17:400

L'Onu denuncia: gli sfollati in fuga da Idlib e Aleppo salgono a un milione

Si tratta perlopiù di donne e minori. Scappano dai combattimenti in corso nel nord ovest del Paese.

La Turchia, che ospita già 3,5 milioni di profughi siriani, ha sigillato il proprio confine da anni.

IDLIB - Sale a un milione il numero di civili siriani, perlopiù donne e bambini, costretti alla fuga nel nord ovest della Siria travolto dal conflitto in corso tra Turchia e forze del regime di Bashar al-Assad. Lo riferisce l'Onu in un bilancio aggiornato nelle ultime ore.

L'ufficio delle Nazioni Unite per gli affari umanitari (Ocha) afferma che l'80% degli sfollati sono donne e bambini. I minori sono il 60%.

Si tratta di persone ammassate in una zona stretta tra la linea dell'avanzata governativa a Idlib e Aleppo e la frontiera turca. La Turchia ha da anni sigillato il proprio confine e non fa passare profughi siriani nel proprio paese, dove dal 2011 sono giunti 3,5 milioni di civili siriani.

L'Onu afferma che in tutta l'area di Idlib e Aleppo sotto controllo turco vivono 4 milioni di persone. Di queste, 2,8 milioni hanno bisogno urgente di assistenza umanitaria.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-07 12:37:28 | 91.208.130.86