Svizzera Turismo/Kevin Wildhaber
Meraviglioso: per garantire la conservazione dei fantastici panorami naturali del nostro Paese come l’Oeschinensee dell’Oberland bernese, Svizzera Turismo ha creato il programma «Swisstainable».
Lifestyle
16.07.2021 - 10:000

Ecco come viaggiare proteggendo le bellezze della Svizzera

Con «Swisstainable», Svizzera Turismo ha creato un programma che mette al centro la sostenibilità dei viaggi in Svizzera

«Swisstainable» è la risposta alla crescente attenzione alla sostenibilità espressa da molti viaggiatori.

La volontà c’era già: un sondaggio condotto da booking.com in giugno dimostra che per l’83 per cento dei viaggiatori è importante poter contare su una forma di turismo che protegga l’ambiente. Quasi la metà dei partecipanti ha tuttavia dichiarato che l’offerta è attualmente insufficiente.

In cima alla lista delle priorità troviamo la rivalorizzazione e la riduzione dello spreco alimentare. Il sondaggio, che ha coinvolto 29 000 partecipanti da 30 Paesi, non si è invece espresso sulle modalità di viaggio e in particolare sui viaggi aerei.

In ogni caso, il turismo sostenibile è una priorità e con «Swisstainable» Svizzera Turismo ha creato una propria «strategia per lo sviluppo sostenibile della Svizzera come destinazione di viaggio».

«Al centro troviamo tre settori della sostenibilità: ecologia, sociale ed economia», spiega Samuel Wille di Svizzera Turismo. Oltre alla protezione degli habitat naturali, la strategia si concentra quindi anche sullo scambio con la popolazione locale e il rafforzamento dei prodotti regionali.

Dai budget ridotti fino al lusso

«Swisstainable» è rivolto in particolare a due gruppi. Da una parte ci sono i servizi turistici come alberghi, ferrovie di montagna e ristoranti che possono partecipare al programma e presentare il proprio modello di sostenibilità secondo differenti livelli: «leading» (livello più alto), «engaged» e «commited». Circa 200 imprese hanno già aderito al progetto, spiega Wille. Ora si tratta di provarne la bontà.

Oltre al riconoscimento, anche le offerte di esperienze sostenibili saranno di grande interesse per i viaggiatori. Allo scopo, Svizzera Turismo ha sviluppato l’Experience Shop dove sono raggruppate tutte le offerte sostenibili per differenti categorie e per tutti i budget.

Se da un lato qualcuno vorrà offrirsi un lussuoso «Shirin-Yoku» self-care per 1900CHF per trascorrere una settimana nel bosco allenando la propria consapevolezza, altri potranno scegliere un BBQ-tour in canoa per 68CHF o di dedicarsi al birdwatching per 9.50CHF.

Un biglietto estivo per tutta la Svizzera

«Alcune offerte sono attivamente incentrate sull’ambiente», spiega Wille. Ad esempio, gli ospiti del tour del ghiacciaio dell’Aletsch potranno scoprire molte informazioni interessanti sulla scomparsa dei ghiacciai. Per Swisstainable, anche la diversità culturale è un fattore integrante della sostenibilità. Durante le visite guidate della città di Coira vengono ad esempio offerti anche corsi di romancio.

«Una giuria valuta le offerte secondo il valore aggiunto per la sostenibilità», spiega Wille. Tra le offerte sarà quindi difficile trovare un giro in elicottero ma altrettanto impossibile sarà trovare una passeggiata scriteriata attraverso una palude protetta. Inoltre, tutte le destinazioni devono essere raggiungibili con i mezzi pubblici.

A proposito di mezzi pubblici: una delle offerte più interessanti di Swisstainable è sicuramente l’AG d’estate delle FFS. Per soli 330CHF, potrete viaggiare per un mese intero illimitatamente su tutti i mezzi pubblici della Svizzera. In questo modo potrete scoprire in tutta comodità le innumerevoli bellezze naturali e le tante altre offerte turistiche sostenibili del nostro Paese.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 09:35:57 | 91.208.130.86