CANTONE«I ticinesi si trasferiscono in Italia, e il Governo cosa fa?»

05.12.22 - 13:00
La petizione del chiassese Moreno Colombo al Consiglio di Stato e Granconsiglio, su un tema caldo di questi giorni
Archivio Tipress
«I ticinesi si trasferiscono in Italia, e il Governo cosa fa?»
La petizione del chiassese Moreno Colombo al Consiglio di Stato e Granconsiglio, su un tema caldo di questi giorni

CHIASSO - Aumenta il fenomeno del frontalierato nostrano, ovvero i ticinesi che si trasferiscono in Italia per poi fare i pendolari verso il Ticino.

Lo conferma uno studio recente, citato dal chiassese Moreno Colombo che, a riguardo, vuole avere lumi dal Governo e dal Parlamento cantonali. Colombo parla «di un dato preoccupante» e «che deve far riflettere e che deve essere compiutamente analizzato anche dallo Stato».

Parlando proprio di numeri, le cifre dell'Ufficio federale di statistica (Ust) citati dalla Rsi coprono il periodo che va dal 2013 al 2019 ed evidenziano un aumento di 400 unità per i residenti (da 800 a 1200) e di 50 per gli svizzeri (da 300 a 350).

Da qui i punti della petizione che chiedono sia di far luce sulle zone d'ombra (quali i motivi? c'entra la qualità della vita, l'offerta formativa, il costo dell'alloggio e la cassa malati?) così come le azioni da «intraprendere a breve», per «evitare un aumento di questo esodo che sicuramente contribuisce a impoverire il nostro tessuto socio-economico».

COMMENTI
 
F/A-19 2 mesi fa su tio
Ma noi puntiamo sul PSE da mezzo miliardo a carico dei contribuenti per 4 gatti che vanno allo stadio. Poi con i tempi che arriveranno i gatti diventeranno 2 o 3 al massimo, dovremo risparmiarli per pagarci le imposte che aumenteranno di molto, alternativa andare in un comune più attrattivo o cambiare proprio nazione, tanti miei conoscenti questa scelta l’hanno già fatta da un pezzo.
gruzi 2 mesi fa su tio
anche 3 miei conoscenti hanno perso il posto per essere sostituiti da frontalieri. Appena si sono trasferito hanno trovato impiego ..... come frontalieri. Siamo un cantone di mer.....
RV50 2 mesi fa su tio
Per me é un punto di vista strettamente personale.... se un cittadino svizzero vuol fare il frontaliere libero di farlo basta che paghi le tasse per il suo reddito sul guadagno nella nostra nazione .... d'altronde la libera circolazione non l'abbiamo voluta noi quindi uno é libero di andare a vivere dove vuole ; libertà di scelta, io da pensionato e cittadino svizzero potrei vivere dove mi pare ma preferisco rinunciare andare nei nostri ristoranti a cena o a pranzi ma rimanere nella mia nazione natia , e se mi viene voglia di uscire a cena con mia moglie esco in Italia dove li me lo posso permettere e non mi vergogno a dire che anche parte della spesa la faccio in Italia , d'altronde i miei soldi li spendo dove mi pare e piace senza avere rimorsi di coscienza pago già un mucchio di soldi in imposte cantonali comunali federali per poi vedere come troppe volte vengono sperperate per i non residenti
EspirituSantu 2 mesi fa su tio
👍👍👍
Soleluna 2 mesi fa su tio
👍👍👍
Balin 2 mesi fa su tio
👍🏻
Meiroslnaschebiancarlengua 2 mesi fa su tio
Caro RV50, c'è una piccola contraddizione nel tuo testo. Dici che spendi un mucchio di soldi in imposte cantonali, comunali e federali (quindi su reddito e sostanza non indifferenti), ma non ti puoi permettere solo dei ristoranti in Italia. Non vuoi andare, almeno una volta, in un ristorantino ticinese senza pretese, tanto per non fare troppi chilometri in macchina?
Lina 2 mesi fa su tio
Condivido 100%
RV50 2 mesi fa su tio
Meiro...... condivido il tuo commento ma lasciami la libertà di potermi permettere .... dopo 40 anni di lavoro; di godermi un piccolo svizio che quì da noi con i prezzi che girano nei nostri ristoranti non me lo posso permettere ; un semplice esempio uscita a mangiare una "pizza" non una cena a base di carne o specialità mi é costata sui 55.-Fr in due ? pizza ,un aperitivo, 1 birra 4dl una bottiglietta di acqua e 2 caffé , non certo una cena al lume di candela . Se io esco in Italia a una 20na di Km da casa mia con 60.- Euri mi posso permettere una cena degna di chiamarla tale , con primo aperitivo secondo a scelta pesce o carne un dessert compreso nel menù vino acqua e caffé. ti voglio ricordare che quando ero attivo mi permettevo più volte al mese di andare nei nostri ristoranti e mi trovavo bene .... ora con AVS per coniuge 3585.- fr al mese e qualcosa di cassa pensione purtroppo non me lo posso più permettere ameno che non pago le imposte la cassa malati che solo loro sono più di tre mensilità delle mie entrate , e a novembre non ricevo tredicesima. IL mio commento non vuole essere una scusante perché come me o magari peggio qui in Ticino purtroppo vivono molti in questa situazione ,,, ma non lascerei la mia nazione e il mio cantone natio perché tanto mi hanno dato
gianca70 2 mesi fa su tio
Senti un po’, caro nome impronunciabile, non fare tanto lo spiritoso, io sono 20 anni che faccio così, se non l’avessi fatto non avrei mai potuto permettermi di concepire 3 figli. Cerca di avere rispetto per le scelte altrui, altrimenti dimmi dove abiti che vengo a prenderti a calci nel c..o. Sai cosa ti dico, che io qualsiasi franco che guadagno, quando riesco a farlo, se posso lo spendo in Italia perché se “vostra signoria permette” voglio vivere anch’io dignitosamente. Consiglio il sig RV50 di trasferirsi anche lui in Italia perché penso che dopo una vita di sacrifici abbia il diritto di vivere dignitosamente la propria pensione. Non posso andare avanti con la discussione perché mi servirebbero tutte le parole di questa chat e di tutte le altre scritte in un anno su TIO. Vedi di accendere il cervello P.I.R.L.A.
Nina 2 mesi fa su tio
a Ginevra , é già così da ~ 15 anni ;...cioé i ginevrini si trasferiscono in Francia per poi fare i pendolari verso Ginevra
Thinks 2 mesi fa su tio
Niente, come non hanno fatto niente per scontare il prezzo sui carburanti, casse malati, energia, ecc... L'unica cosa cha sanno fare immediatamente, inventare nuove tasse e balzelli, ultima in ordine cronologica, la tassa per entrare in città con i veicoli...
IaM 2 mesi fa su tio
E così. Tutto è sempre più caro, il ceto medio non ce la fa più a pagare....entra una paga ed esce tutta. Quindi ovviamente si trovano modi e metodi di vivere spendendo meno. È una conseguenza naturale al rincaro continuo.
zuccolon 2 mesi fa su tio
Il Governo costruisce loro la terza corsia per andare piu' facilmente al lavoro a Lugano
Swissabroad 2 mesi fa su tio
Come sei bravo a fare la vittima...
gruzi 2 mesi fa su tio
@zuccolon: hai ragione
Robi64 2 mesi fa su tio
la politica cosa fa ??? semplice prima farà uno studio ... per arrivare a conclusioni che sono sotto gli occhi di tutti .... poi diranno che non si può fare nulla, perché non si rispetta una convenzione firmata con Napoleone .... e nel mentre continuano a spendere miglia di franchi per farci risparmiare 100 fr su la tassa di circolazione .....
Lux Von Alchemy 2 mesi fa su tio
Operando sul territorio, mi rendo conto che le cose stanno andando in questa direzione. Il motivo? Bisogna davvero spiegarlo? In Italia la pizza e il caffè sono molto più buoni oltre che costar meno.
Bionda 2 mesi fa su tio
Fanno bene dovrebbero farlo tutti qui non si puo piu vivere tra affitto cassa nalati e stipendi sempre medesimi.!!!! Via via spagna italia
Nola 2 mesi fa su tio
Per la polica ticinese se ne vanno anche gli elettori perche' e' vero che un espatriato puo' continuare a votare ma e' meno coinvolto con i propri interessi personali, dunque puo' cambiare.
Giogi 84 2 mesi fa su tio
kelt tu parli di persone che vivono oltre i 20 km dal confine.. li vi e' la doppia imposizione fiscale. per me vige la legge bersani. tutti i miei soldi che ho in ch saranno tassati al 5%. Anche secondi e terzi pilastri. Vulpus ovvio che se vai all estero con 1700 euro al mese e spendi e spandi e fai la bella vita tutto finisce.. nessun pensionato vive bene nel propio stato da pensionato almeno che non ha risparmiato.. ti faccio un esempio la tassa di collegamento fortemente voluta da svizzeri che non vogliono tra le scatole i frontalieri gli si e' rivolta contro. io da 80 fr di parcheggio al mese sono passato a 160 fr. e questo vale anche per gli svizzeri. dove sta l inghippo? tanti colleghi ticinesi pagano 150 fr di parcheggio gia per il loro affitto. quindi 160 +150= 310. sono tanti soldi per un ticinese. io anche se pagassi 310 poco mi importa visto che guadagno di piu' in proporzione. sono tutti esempi.
Luchì92 2 mesi fa su tio
ma come, non eravamo tutti ricchi in svizzera??
pag 2 mesi fa su tio
INFATTI MI RISULTA CHE OGNI SVIZZERO ABBAI IN MEDIA 500.000 CHF SUL CONTO CORRENTE :)
vulpus 2 mesi fa su tio
Una statistica che risale nientemeno che al 2019. Cosa si intende per residentI?E in 6 anni 50 che si trasferiscono in Italia, non sembrerebbe una cifra da stracciarsi le vesti. Neppure viene citato il motivo di tale trasferimento: famigliare? Profesionale? I commenti a fiume, evidenziano un malcontento generato da confronti poco azzeccati, e da una situazione che da noi, economicamente chiede grande attenzione a come si spende. Evidentemente il SUV , il televisore, il cellulare , il tablet o il PC dell'ultima generazione compromettono una gestione del budget famigliare ,oculato. Ma quando poi si esprime l'idea di trasferirsi , bisogna anche immaginare a quali nuove situazioni si va incontro . Si pensa di traslocare e mantenere tutti i vantaggi di quà? Dubito: amici, compagni di gioco, scuole ecc ecce cambiano le abitudini , famigliari di quà, noi di là...... veramente il dubbio rimane. anni fa c'erano quelli che andavano in pensione ,poi si trasferivano in Spagna con il gruzzoletto, pensando di vivere bene , in quanto il costo è inferiore. Dopo pochi anni sono rientrati, poveri in canna e alla ricerca dell'aiuto assitenziale.
Gus 2 mesi fa su tio
Le tue ultime due parole sono l'elemento essenziale. Tutti questi sanno che poi potranno sempre contare sull'aiuto assistenziale, finanziato dai gonzi (allocchi) che vivono qui. Chi va all'estero non deve poter beneficiare delle prestazioni neanche al rientro
Soleluna 2 mesi fa su tio
Uno dei motivi per cui ci si trasferisce all'estero è proprio il non voler andare in assistenza e poter vivere degnamente. E aggiungo io ....da pensionati si vive benissimo in Italia o Spagna .
Bred 2 mesi fa su tio
"Stranamente" i dati non sono aggiornati dal 2019 per "problemi tecnici". Ma chi vogliono prendere per i fondelli? Diciamo che con l'approssimarsi delle elezioni, nessuno vuole prendere in mano la patata bollente....troppo scomodo ai fini elettorali. Uno schifo senza fine.
navy 2 mesi fa su tio
Anni fa il fenomeno era già esistente e con gli anni si è rafforzato. A breve ci saranno poliziotti italiani, i consiglieri comunali si chiameranno assessori e i sindaci saranno domiciliati fuori comune e magari fuori confine. Questo cantone sta andando a finire in niente. Grazie a questa politica liberale e liberista in cui si deregola tutto con la scusa della parità di trattamento! Eccola la parità di trattamento o meglio il suo risultato. Anche gli svizzeri doc (e ne conosco qualcuno) stanchi di grandi proclami (finiti in niente) di taluni partiti ed il liberismo ad oltranza di altri hanno preso baracche e burattini e sono partiti per Porlezza, Ponte Tresa, Carlazzo, Cunardo & co. Fanno i signori, fanno colonna ma, alla fin fine sono trattati meglio da frontalieri che non da residenti. Questo condito da un potere d’acquisto che qualsiasi pseudo tassa di collegamento e ca..ga..te varie non riesce manco a fare il solletico. Alle prossime elezioni non so come andrà a finire ma di certo la politica ticinese fa vomitare e le chiacchiere da bar (luoghi da me non frequentati ma riportati) hanno maggiore obiettività e lungimiranza. Il Ticino è destinato, così come vanno le cose, ad essere una zona di transito per lavorarci e questo, alla fin fine, porterà anche i sciuroni a seguire le scelte alla George Clooney. Guadagnare dagli Svizzeri e spendere in Italia.
Kelt 2 mesi fa su tio
Amico mio spero per te che sia davvero così. Purtroppo da qualche conoscente che ha lavorato in CH e poi è tornato in Italia non mi risulta affatto. Il regime del frontalierato non c'entra nulla con la pensione. Dopo comanda solo ISEE Per te naturalmente spero proprio di sbagliarmi
S.S.88 2 mesi fa su tio
Io non lo farei mai comunque… in Italia un disastro la burocrazia e la sanità…
Heinz 2 mesi fa su tio
Uh noooo!! Non bastano gli extracomunitari che arrivano a Lampedusa, ora arrivano pure da Nord ! 🤣🤣🤣🤣🤣
Big Luca 2 mesi fa su tio
E pensare che politici, l’IRE, il sig.Modenini (AITI) si ostinano ancora a negare che il dimping salariale esista solo in casi isolati !
Gus 2 mesi fa su tio
Modenini è semplicemente non credibile (su tutto)!
Giogi 84 2 mesi fa su tio
kelt, non sei informato in merito.. la pensione viene decurtata del 5% non 43. 2 punto in italia noi frontalieri siamo nullatenenti perche' non generiamo reddito tasse alla fonte. Io quando vivevo in Ch fino al 2019 con mia moglie pagavamo circa 10000 fr di tasse. adesso arriviamo a 14800 questo fa si che una parte di queste vanno allo stato italiano. quindi una volta pensionato io ricevero' la mia pensione decurtata del 5% ma potro' richiedere allo stato italiano tutti i bonus che mi spettano..essendo la mia pensione decurtata..
M70 2 mesi fa su tio
non è necessario domandarsi cosa fa il governo..nulla come sempre! ci sarà un giorno che saremo a casa tutti e non pagheremo più le tasse e poi Forse questi pseudo politici si renderanno conto ma sarà troppo tardi! ogni giorno, non so voi, ma si sentono licenziamenti e sostituzioni..siamo allo sbaraglio..un Governo che non permette al proprio cittadino di lavorare e quindi di vivere non deve neppure farsi chiamare governo!
gufo 2 mesi fa su tio
certo oltre confine con lo stipendio che si prende in Svizzera si può stare più che bene, ma io preferisco la Svizzera.... con tutto rispetto per l'Italia che io amo profondamente
Kelt 2 mesi fa su tio
Sono discorsi che fanno male ma hanno tutta la mia comprensione. Attenzione però a fare bene i conti... Una volta in pensione quest'ultima verrà tassata secondo i criteri italiani. Quindi al 43% ca...Inoltre scatteranno tutte le tassettine e i balzelli che ci sono in Italia (mense scolastiche, tasse universitarie, bollette energetiche, ticket sanità ecc ecc. in Italia vanno tutti in base al reddito). Mi raccomando, non è tutto oro quello che luccica
Ascpis 2 mesi fa su tio
Ben detto!! Infatti vedrai quando questi andranno in pensione… l’oro si trasformerà in palta una volta sciaquato
F/A-19 2 mesi fa su tio
L’importante per i nostri politici è far su il Polo Sportivo degli eventi da mezzo miliardo stimato in difetto ed aumentare subito il moltiplicatore per poi riaumentarlo fino a quando i Luganesi s mammeranno tutti, escluso Artioli, Renzetti e compagnia bella.
HT 2 mesi fa su tio
che vergogna
Jocaalje 2 mesi fa su tio
Una famiglia di 4 persone (2 adulti e due giovani studenti) con un’entrata di 10 mila franchi al mese stanno diventando precari. Il tutto è dovuto, da tempo e non solo da ora, agli stipendi stagnanti e alle esigenze continue del costo della vita. Il ceto medio NON ESISTE PIÙ e tanti fanno il pensiero di andare oltralpe o addirittura spostarsi nella vicina penisola. La situazione del Canton Ticino è grave a livello socio economico. Ora stanno bene solo le persone che hanno posti dirigenziali, lavoratori con diplomi universitari, ma non tutti possono trovare posti dirigenziali; questi vanno oltralpe. I semplici impiegati diplomati stanno pensando di spostarsi verso l’Italia per poi mantenere il posto qui in Ticino e diventare frontalieri per poter mantenere il tenore di vita che avevano qui 5 / 10 anni fa. QUESTO CANTONE È DIVENTATO UN LIOGO PER PERSONE PENSIONATE, PERSONE BENESTANTI. PERSONE DEL CETO MEDIO SCAPPANO O FANNO IL PENSIERO DI FARLO. Davvero triste qui la vita.
Leonardo-P 2 mesi fa su tio
10000 franchi? Qui siamo in 4 con 7000, ma di che stiamo parlando. Con 3000 in più non mi sfiorerebbe nemmeno l’idea di farlo anche io. Eh già, siamo in 3 amici con le famiglie a pensarlo e probabilmente lo faremo a breve. Invece di fare la fame qui con 7000.- al mese, andiamo a fare i pascià in Italia con 7000€. E la casa con mutuo e non 1800 al mese di affitto a fondo perduto. Non parliamo poi della cassa malati azzerata.
Joe_malcantone 2 mesi fa su tio
Serve uno studio per “vedere” quello che è sotto gli occhi di tutti? Stipendi al ribasso perché “con quello che chiede lei assumo due frontalieri” (me lo hanno detto in faccia)…. Aumento continuo di CM, generi di prima necessità, affitti da “ricchi”, comprare una casa una chimera, rischio di licenziamento perché l’azienda di turno deve diminuire i costi fissi (per poi scoprire che assumono nella stessa posizione un frontaliere…. Subito sulla mia pelle), aziende che se ne fregano del background di un candidato ma guardano solo che si possa pagare il meno possibile ……. Cosa dovrebbe fare un single o una famiglia ???? Quello che non avrebbe MAI fatto se le cose fossero normali, quindi trasferirsi in Italia per poter vivere dignitosamente
IaM 2 mesi fa su tio
Tutti dovrebbero leggere il tuo commento. Ne ho scritto uno simile io sopra. Diciamo la stessa cosa. La situazione è proprio questa!
IaM 2 mesi fa su tio
Altro commento giusto. È così!
Meganoide 2 mesi fa su tio
In Ticino i costi sono fuori controllo, casse malati, affitti, inflazione, ci credo che chi può decide di andare oltre confine mantenendo qui il lavoro. Che poi qui ci sono dei costi che non si spiegano: per montare i sanitari (wc e bidet) e i mobili (un lavandino doppio ed un box doccia) di un bagno di 8 metri quadri mi hanno chiesto 6000 franchi. Per un lavoro di mezza, massimo una giornata?? Follia pura...
Swissabroad 2 mesi fa su tio
Il mio Nickname è chiaro. Vivo all'estero, ho vissuto fuori dalla Svizzera in alcuni stati, ora sono, credo definitivamente, in Italia. Non mi sono trasferito solamente per motivi economici ma questo aspetto non l'ho scartato a priori. E vale la pena. Non è tutto negativo come si vuol far credere, inclusa la sanità (non parlo di strutture che certamene non competono con quelle svizzere). Non credo che tornerò mai in Svizzera. In ogni caso il commento di Giogi84 sui costi e le spese dei Ticinesi e il fatto che gli italiani sanno risparmiare è totalmente realistico.
Fiamma77 2 mesi fa su tio
Tutti gridano alla povertà ma tutti hanno l’ultimo IPhone in borsetta… SUV per lei e per lui… bisettimanali appuntamenti per unghie finte da rifare … armadi pieni di vestiti che dopo poco vengono buttati perché stufi…. Chi davvero è in difficoltà non può nemmeno permettersi di fare avanti e indietro dalla frontiera perché l’auto non se la può permettere… è semplicemente convenienza… d’altra parte l’uomo è avido si sa…..
F/A-19 2 mesi fa su tio
Si certo, tutto a debito, tutto in leasing, tutto finto, poro cantone di sfigati, viviamo in una bolla ma ci sveglieremo, eccome se ci sveglieremo, già si intravvede il nostro futuro.
Swissabroad 2 mesi fa su tio
Tutto finto e in leasing no, però una fetta sostanziale della popolazione. Però per chiarimenti potremmo chiedere a Seo56, l'amico ferrarista 🤣
andrea28 2 mesi fa su tio
Il governo taglia le pensioni, ecco cosa fa! così i pensionati saranno i primi a scappare...
MrBlack 2 mesi fa su tio
Il Governo, sia quello di Bellinzona, sia quello a Berna, fanno quello che hanno sempre fatto dal 2004...niente di niente, se non prendere atto del fatto che in Ticino è normale e giusto che gli stipendi siano da fame, ma i costi e le tasse devono essere quelli svizzeri. Eccezione: enti statali e parastatali è normale che abbiano stipendi alti perche tanto li paghiamo con le tasse. E intanto il Ticino é lo stesso di 30 anni fa come infrastrutture. Provate a confrontare Zurigo o altre citta in Svizzera 30 anni fa e adesso...per capire cosa significa essere un Cantone senza prospettive per i giovani
dan007 2 mesi fa su tio
Confine ? Se si vuole evitare zone malfamate traffico intenso esiste un nalternativa Porlezza enclave protetta che si rpesenta come un estensione del Ticino con case sulle colline di tutto rispetto e tutti i servizi a prossimita eccetto la sanità. Certamente se si vuole risparmiare e una possibilita tutto costa meno e si vive bene senza allontanarsi troppo dal Ticino. IO prefersico vivere in Svizzera anche se oramai il civismo Svizzero e stato intaccato dal multiculturalismo che porta un po di varieta ma anche molti usi e costumi comportamenti che dalle nostre latitudini sono poco accettabili. Col tempo si adeguano resta l'irruenza nel traffico l'opportunismo italiano, il non rispetto delle priorità e tante altre regole che altrove non sono rispettate perche fanno parte della cultura straniera che meete in risalto che se rispetti le regole sei comunque un ritardato. MA se tutto questo riuscite a sopportarlo sinsta bene anche di la
Mattiatr 2 mesi fa su tio
Sì, perché il fatto che il doppio delle partenze sia verso altri cantoni è irrilevante. Avere maggiori dati fa sempre bene, sarebbe forse più utile concentrarsi su cosa spinga le persone ad andare oltre Gottardo, visto che c'è in mezzo una barriera sia fisica che linguistica (il ché comporta più determinazione).
Yoebar 2 mesi fa su tio
Con le povere pensioni che ci ritroveremo, visto che al giorno d’oggi è impossibile risparmiare, andremo a finire i nostri ultimi anni di vita altrove, è impensabile sopravvivere qui da noi.
Gimmi 2 mesi fa su tio
Almeno con quei 3 baiocchi di pensione che danno da noi,magari in Italia,riescono a soppravvivere!!!
Giogi 84 2 mesi fa su tio
Come ho gia spiegato in un altro post, io sono uno dei tanti svizzeri che vive in italia. Amo la mia nazione, non sono venuto in italia solo per i soldi ma perche' posso lavorare all 80% e mia moglie al 50%. In CH era difficile. Certo l Italia a livello burocratico e' un disastro. La sanita' e' difficile. Ma prendendo uno stipendio svizzero mi reco in strutture private, pago e altro che svizzera.. Come spiegavo 4000 fr in ticino sono uguali ai 1500 euro italiani.. Con un vantaggio, l italiano sa risparmiere lo svizzero meno.. chi non ha un leasing o un abb tel in ch? in italia apparte questi 70 mila frontalieri parlo del TI. Che stiamo bene gli altri vivono senza tanti pretesti.. auto con 250 mila km con almeno 10 anni, e telefono da 5.99 al mese.. non si puo' guadagnare 4000 fr ed avere 300 di leasing minimo 100 fr di telefono, 400 cassa malati(300)franchigia 14000 affitto, piu spese varie. Swisscom tv 100, e tutti quei piccoli prestini vari per tv schermo piatto, iphon 13 o chissa' quale.. l italiano da 1500 queste cose non se le prende e non le cerca nemmeno.. riflettiamo su questo.
User_808 2 mesi fa su tio
Finalmente dei commenti che analizzano la situazione attuale con senso critico e cognizione di causa. Complimenti per la schiettezza, io abito in Ticino ma non nascondo che la possibilità di andare a vivere oltre confine la sto valutando. Leggendo il suo commento, così come quelli di altri, ho come l’impressione che tolto lo stigma dall’Italia ci si renda effettivamente conto che le responsabilità della situazione attuale sono nostre, principalmente dei nostri politici e dei nostri industriali. Ho come l’impressione che l’intolleranza verso il frontaliere sia fomentata per non farci guardare negli occhi la verità.
Africa Twin 2 mesi fa su tio
A furia di farsi inchiappettare la gallina prima o poi scappa.
Io 2 mesi fa su tio
tante interpellanze...domande....ma alla fine tutto resta come è punto! di parole ne abbiamo fin sopra i capelli ora servono i fatti...cosa che non accadrà mai....
pollicino 2 mesi fa su tio
fanno benissimo!!!!!!lo faro' anche io.
Max80 2 mesi fa su tio
Per me se dovrei decidere non è per fare il frontaliere perché tra l’altro la mia meta non è l’Italia. Ma comunque qui diventa insostenibile la situazione e quindi chi può scappa
S.S.88 2 mesi fa su tio
Fanno bene ma a me fa venire il nervoso che il nostro cantone la nostra confederazione fa scappare gli Svizzeri per accogliere gli stranieri
Se7en 2 mesi fa su tio
Hanno fatto bene, vivere in questo Cantone diventa ogni giorno sempre più difficile. Affitti alle stelle, la spesa cara, cassa malati non ne parliamo, chi ha la fortuna di avere un lavoro non arriva comunque a fine mese e con la paga Svizzera vivere in Italia sei un signore, qui sei quasi un pezzente. Ringraziamo i nostri politici incapaci e sempre con la pancia che non fanno mai niente di niente. Parole, parole soltanto belle parole …..🤮
Mamy 2 mesi fa su tio
Ricordiamocelo alle prossime votazioni.
Se7en 2 mesi fa su tio
… si ma anche se voti altre persone non cambia niente. È così da sempre, non solo con gli attuali politici. Chi sceglie di fare il politico è solo per propri interessi e tornaconti.. non di certo per cambiare la situazione del Cantone
TheOsage 2 mesi fa su tio
Ancora che non cambia nulla, certo che non cambia nulla, sono sempre i medesimi, ma soprattutto le forze in campo di chi ci governa sono tendenzialmente sempre le stesse, andrebbe fatto un cambio non solo di persone, ma proprio di pensiero. E poi diciamocelo se non hai il cognome giusto non vai da nessuna parte politicamente. Rimango dell'idea che ognuno è causa del proprio male, quindi la colpa è nostra, sia perché c'è un sacco di gente che non va a votare e potrebbe cambiare esito delle votazioni e perché chi vota non si muove da dove è. Quindi ci meritiamo ciò che abbiamo.
Guerriero 2 mesi fa su tio
É vero gli affitti costano meno, però bisogna tenere conto luce e gas , che in Italia costano. Poi bisogna togliere il domicilio in Svizzera, e non so fino a che punto poi valga la pena😏
Mamy 2 mesi fa su tio
Vale! Vale! Altrimenti gli italiani lavorerebbero in Italia.
Mamy 2 mesi fa su tio
Forse se i ticinesi si trasferiscono è perché sono già a rischio povertà. Con i soldi contati. Forse lo Statodovrebbe aiutare di più le famiglie, specialmente il ceto medio, dove con uno stipendio o con due , quando la moglie lavora ma non guadagna cifre esorbitanti. Però sembra che per lo stato sei ricco.
Trionfx 2 mesi fa su tio
Svizzera paese per ricchi e per chi é in assistenza. Gli altri tirano a campare
Lucia69 2 mesi fa su tio
scommettiamo che il nostro governo riesce a tassare ad hoc pure loro in qualche modo?
francox 2 mesi fa su tio
Forse ho trovato un'appartamento che mi potrei permettere. In Italia chiaramente, con una paga inferiore a quella che prendevo trent'anni fa non ho molte alternative degne di essere prese in considerazione. Non qui.
franco1951 2 mesi fa su tio
1200 TI e 350 CH, cifre da capogiro ....
Manang1404 2 mesi fa su tio
da italiano, la provo ad indovinare: gli affitti costeranno meno in italia? Ho conosciuto ticinesi che studiavano nelle universita' italiane, quindi suppongo che tanto schifo non facciano nella "vicina penisola" sul lato italiano le differenze degli affitti sono nette. io che vivo vicino la francia (vaud), oltre confine non ho visto vantaggi negli affitti
Diablo 2 mesi fa su tio
Piu che interpellanze non sapete fare politici con le mani in pasta dalla destra alla sinistra passando per il centro
NOTIZIE PIÙ LETTE