BALERNA / CHIASSO
04.12.2017 - 18:410

Case anziani, un ente unico da autunno 2018?

I Municipi di Chiasso e Balerna hanno promosso la creazione di un Gruppo di lavoro per valutare le possibili collaborazioni nei due Comuni limitrofi

CHIASSO - Recentemente i Municipi di Chiasso e Balerna, d’intesa con il Cantone, hanno promosso la creazione di un gruppo di lavoro per valutare le possibili collaborazioni future tra le Case anziani dei due Comuni limitrofi.

L’obiettivo condiviso è quello di garantire uno sviluppo qualitativo delle strutture di supporto agli anziani, in modo tale che questi servizi abbiano ad essere sempre al passo con i tempi ed ottimali dal profilo delle cure, dell’ospitalità e dell’accessibilità.

L’idea di fondo è di costituire un Ente autonomo di diritto comunale che raggruppi le strutture geriatriche dei due Comuni così da avere dimensioni sufficienti che consentano, come detto, l’ottimizzazione delle prestazioni al residente, una buona mobilità e sviluppo del personale e preziose sinergie tra tutte le persone che si occupano dell’anziano.

Verosimilmente questo Ente entrerà in funzione nell’autunno 2018 previa approvazione dai rispettivi Consigli Comunali e sarà diretto dall’attuale Direttore delle case per anziani di Chiasso Fabio Maestrini. Fino ad allora, «le due direzioni manterranno la propria autonomia», ma «iniziano a collaborare sin da subito in prospettiva futura».

Tags
chiasso
case anziani
case
ente
comuni
autunno
due comuni
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-23 07:34:05 | 91.208.130.86