Immobili
Veicoli

SVIZZERA«Lampioni spenti dalle 23. Non farebbe male a nessuno»

03.10.22 - 19:41
Vista l'assenza di risultati nella campagna "Risparmiate energia", c'è chi vuole rendere obbligatorie le misure
Depositphotos ([email protected])
«Lampioni spenti dalle 23. Non farebbe male a nessuno»
Vista l'assenza di risultati nella campagna "Risparmiate energia", c'è chi vuole rendere obbligatorie le misure

BERNA - Sono passati quasi due mesi dal lancio della campagna della Confederazione contro lo spreco energetico, e i risultati non si vedono. Al fine di non incorrere in una vera e propria carenza, c'è ora chi vuol lasciare da parte la sensibilizzazione e spegnere obbligatoriamente tutta una serie di luci.

Secondo il consigliere nazionale dei Verdi e politico per l'energia Kurt Egger, «i lampioni dovrebbero essere spenti a partire dalle 23, o perlomeno le vetrine dei negozi». Afferma che questo tipo di strategia «non farebbe male a nessuno». Tra i luoghi in cui crede che si potrebbe ottenere un certo tipo di risparmio rientrano anche i grandi parcheggi sotterranei poco utilizzati.

Dello stesso avviso anche Michael Töngii, consigliere nazionale dei Verdi e vicepresidente dell'Associazione svizzera degli inquilini. «L'illuminazione non ha una reale utilità nelle vetrine dei negozi, come non sono necessarie le luci di Natale e le chiese illuminate».

Più moderato l’approccio di Susanne Vincenz-Stauffacher consigliera nazionale per il Partito Liberale Radicale, che più che un obbligo, prende in considerazione un obiettivo di risparmio del 10% per economia domestica. Ogni famiglia potrebbe così scegliere dove risparmiare. «Alcuni preferiscono abbassare il riscaldamento ma continuare a usare l'asciugatrice».

Sempre lato Plr, il consigliere nazionale Ruedi Noser crede che non sia stato dato abbastanza tempo alla popolazione. «Il risparmio energetico non si ottiene dall'oggi al domani». E se si dovesse andare verso l'obbligo, si chiede, «chi lo controllerà? La polizia non può entrare da nessuna parte senza un mandato di perquisizione».

 

Strade al buio

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

NOTIZIE PIÙ LETTE