Tutti a faccia in su per l'eclissi anulare del primo giorno d'estate

Dall'Africa fino all'Asia, in milioni hanno ammirato l'incredibile spettacolo

Non si è vista alle nostre latitudini ma ha deliziato milioni di persone in tutto il mondo, l'eclissi solare anulare che proprio in occasione del solstizio d'estate ha offerto uno spettacolo unico.

Dall'Africa passando per il Medio Oriente fino a India, Cina e Giappone, l'eclissi ha coperto quasi completamente il sole lasciando solo un anello infuocato.

La percentuale di copertura della stella è direttamente legata alla latitudine. A Dubai, per esempio, il sole era coperto all'85%. Prima di rivedere un fenomeno del genere sarà necessario aspettare più di un decennio.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 15:11:56 | 91.208.130.85