Immobili
Veicoli

UCRAINA: SEGUI IL LIVESi avvicina il vertice Nato, la Russia lancia 14 missili su Kiev

26.06.22 - 12:25
L'attacco sulla capitale è stato definito «una barbarie» dal presidente Usa Biden
keystone-sda.ch / STF (SERGEY DOLZHENKO)
L'attacco sulla capitale è stato definito «una barbarie» dal presidente Usa Biden

Un'altra città ucraina è finita sotto controllo russo. Si tratta di Severodonetsk. A darne l'annuncio, lo stesso sindaco. Ieri, le milizie di Putin hanno anche fatto breccia nell'impianto chimico Azot. Le persone che vi si trovavano all'interno sarebbero state accompagnate fuori.

Intanto l'unione Russia e Bielorussia si fa di giorno in giorno più stretta, con Putin che ha offerto a Lukaschenko dei sistemi missilistici tattici Iskander-M, «che possono impiegare sia missili balistici sia da crociera, un versione sia convenzionale sia nucleare».

17:22

I russi ammassano uomini e mezzi verso Sloviansk
Le truppe russe stanno rafforzando il loro contingente nella direzione di Sloviansk, una delle principali città del Donetsk ancora sotto il controllo ucraino. Lo ha detto il capo dell'amministrazione militare regionale Pavlo Kyrylenko, come riferisce Ukrinform. «Stanno ammassando soldati, veicoli corazzati pesanti e artiglieria in direzione di Sloviansk. Il nemico sta seguendo le sue tattiche e sta tentando di avvicinarsi alle nostre linee di difesa per usare l'artiglieria dei cannoni contro la città oltre ai missili e agli aerei che stanno usando sistematicamente nella regione di Donetsk», ha detto Kyrylenko. La scorsa notte, ha aggiunto, i russi hanno aperto il fuoco su tutta la linea del fronte nella regione di Donetsk. Bombardando Kurakhove e Kostiantynivka. Anche Avdiivka è sotto il fuoco, ha aggiunto. (fonte ats)

16:35

Mosca: «Colpita fabbrica di missili ucraina»
Nei raid effettuati su Kiev dalle forze armate russe è stata colpita una fabbrica di missili ucraina. Lo ha comunicato il ministero della Difesa russo. La Russia ha respinto come «false» le accuse degli ucraini di aver centrato una zona residenziale. L'obiettivo era la zfabbrica di armi Artyon, in quanto infrastruttura militare», ha affermato il ministero della Difesa russo in una nota, aggiungendo che i danni a un edificio residenziale nei pressi sono stati provocati dalla difesa anti-aerea ucraina. (fonte ats)

16:33
keystone-sda.ch / STF (SERGEY DOLZHENKO)
13:18

Biden, una «barbarie» i missili russi su Kiev
Il presidente Usa Joe Biden, in Germania per il G7, ha definito un atto di «barbarie» i bombardamenti russi su Kiev di stamani. «Noi dobbiamo restare insieme, nel G7 e nella Nato». Putin «spera che qualcuno nel G7 e nella Nato si divida, ma non è affatto accaduto e non accadrà», ha poi detto Biden al cancelliere Olaf Scholz, aprendo la bilaterale stamani a Elmau, secondo quanto riportano alcuni media tedeschi. (fonte ats)

12:24

Le sanzioni e gli interessi europei
«Noi puntiamo molto sul coordinamento delle sanzioni e sull'implementazione che deve essere il prossimo step». Lo ha detto il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel in conferenza stampa al castello di Elmau, in Germania, dove è in corso il G7. «Le sanzioni - ha sottolineato - devono impattare sulle facoltà della Russia che sta conducendo una guerra, ma dobbiamo tenere in considerazione anche i nostri interessi economici». Michel ha aggiunto che «le azioni della Russia hanno messo il mondo a rischio, dal primo giorno abbiamo mostrato unità nel sostenere Kiev e sanzionare Mosca. L'Ucraina ha bisogno di più aiuti militari, più aiuti finanziari e lo faremo». (fonte ats)

 

11:55
keystone-sda.ch / STF (ROMAN PILIPEY)Le operazioni di soccorso dopo il bombardamento a Kiev.
11:54

Civile ucciso a Kiev
Un civile è rimasto ucciso nell'attacco missilistico lanciato questa mattina dalle forze russe contro la capitale ucraina Kiev: lo ha reso noto su Telegram l'ufficio del procuratore generale, secondo quanto riporta Ukrinform. Finora, inoltre, quattro civili - tra cui una bambina di sette anni - sono stati estratti dalle macerie e portati in ospedale. (fonte ats)

11:00

I bimbi feriti sono almeno 613
Il bilancio dei bambini feriti in Ucraina dall'inizio dell'invasione russa è salito a 613: lo ha reso noto l'ufficio del Procuratore generale del Paese, secondo quanto riporta Ukrinform. Il numero dei bambini uccisi è rimasto invariato rispetto a Ieri a quota 339. (fonte ats)

10:39

Il ministro della Difesa russo in Ucraina
Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha visitato le postazioni di comando dell'esercito russo in Ucraina. Lo ha affermato il ministero della Difesa russo, riporta Interfax. «Il ministro della Difesa della Federazione Russa, il generale Sergei Shoigu, ha ispezionato le truppe russe che partecipano all'operazione militare speciale in Ucraina. Visitando le postazioni di comando delle forze russe, Shoigu ha ascoltato i rapporti dei comandanti sulla situazione attuale e sulle azioni delle forze armate russe sui principali fronti operativi», ha affermato il ministero della Difesa russo in un comunicato. Secondo il Wall Street Journal si tratta della prima visita di Shoigu nelle zone occupate dell'Ucraina dall'inizio della guerra. (fonte ats)

10:19
keystone-sda.ch / STF (Nariman El-Mofty)
10:19
keystone-sda.ch / STF (Nariman El-Mofty)Il bombardamento domenicale su Kiev.
10:18

Almeno 14 missili lanciati su Kiev
Sono almeno 14 i missili russi lanciati all'alba su Kiev. Lo afferma il deputato ucraino Oleksiy Goncharenko secondo quanto riportato da Nexta tv. Cinque persone sono rimaste ferite nell'attacco missilistico russo di questa mattina contro la capitale ucraina, che ha colpito il distretto di Shevchenkivskyi: lo ha reso noto il capo della polizia nazionale, Ihor Klymenko, stando a Ukrinform. (fonte ats)

10:12

Biden e il blocco dell'oro russo
«Gli Stati Uniti hanno imposto a Putin costi senza precedenti» con le sanzioni, così da «negargli le entrate di cui ha bisogno per finanziare la sua guerra contro l'Ucraina». Lo ha twittato Joe Biden. Il bando all'importazione dell'oro russo, che sarà ufficializzato dal G7, dovrebbe permettere di bloccare un mercato da «decine di miliardi di dollari», ha aggiunto il presidente statunitense.

10:08
09:40

Klitschko: «Mosca vuole intimidirci prima del vertice Nato»
La Russia cerca di «intimidire gli ucraini» prima del vertice Nato con l'attacco missilistico conto Kiev: lo afferma il sindaco della capitale ucraina, Vitali Klitschko. Nelf rattempo almeno due persone sono state ricoverate in ospedale dopo l'attacco missilistico lanciato questa mattina da Mosca contro Kiev, ha reso noto Klitschko, secondo quanto riporta il Kyiv Independent. Il sindaco di Kiev ha detto inoltre che ci sono persone intrappolate sotto le macerie di un edificio di nove piani colpito da uno dei missili. È in corso intanto l'evacuazione della zona. Questa mattina, la contraerea ucraina ha abbattuto un missile russo nella regione di Kiev, ha detto il governatore della regione, Oleksiy Kuleba, secondo quanto riferisce il Kyiv Independent. Frammenti del missile sono caduti alla periferia di un villaggio, ma finora non si segnalano danni o vittime. (fonte ats)

09:05

G7, quattro Paesi vieteranno le esportazioni d'oro russe
Quattro Paesi del G7 vieteranno le esportazioni russe di oro in un nuovo tentativo di impedire agli oligarchi di acquistare il metallo prezioso per evitare l'impatto delle sanzioni imposte contro Mosca: lo ha reso noto oggi il governo britannico. L'iniziativa congiunta - presa da Regno Unito, Canada, Giappone e Stati Uniti - "colpirà direttamente gli oligarchi russi e colpirà il cuore della macchina da guerra del (presidente Vladimir) Putin", ha affermato il primo ministro britannico Boris Johnson. (fonte ats)

08:08

Tornano i missili su Kiev
Alcune esplosioni sono state sentite all'alba a Kiev. Lo riferisce il Kiev Independent, che parla di almeno tre deflagrazioni. Almeno una persona è rimasta ferita, ha reso noto il servizio di emergenza ucraino, secondo quanto riporta Unian. Secondo quanto riportato sui social le esplosioni sarebbero state più numerose, almeno quattro, e sono state causate da missili da crociera russi: al momento non si sa se sono finiti sui bersagli o se sono stati intercettati dalla contraerea. L'allerta dell'attacco aereo è risuonata più volte nella notte nella capitale e anche in altre zone dell'Ucraina, da Chernihiv a Mikolaiv, da Donetsk a Zaporizhzhia e Dnipropetrovsk. «Diverse esplosioni sono avvenute nel distretto di Shevchenkivskyi. Sul posto sono intervenuti i soccorritori e le ambulanze» ha scritto su telegram il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko. «Sono state udite quattro esplosioni, ora c'è fumo nero sopra la città. I missili hanno colpito edifici residenziali, non ci sono ancora informazioni su eventuali vittime», ha invece scritto su twitter il deputato ucraino Oleksiy Goncharenko in merito all'attacco missilistico avvenuto questa mattina, verso le 6.30 locali, a Kiev. Secondo quanto riferito dal sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, le persone residenti negli edifici colpiti sono state soccorse ed evacuate. «In seguito ai bombardamenti nemici, è scoppiato un incendio in un edificio residenziale di 9 piani con parziale distruzione del 7°, 8° e 9° piano - si legge in un comunicato -. Si è verificato un incendio su una superficie totale di 300 mq. Sono in corso le misure per spegnere l'incendio e trarre in salvo le persone. Secondo i dati preliminari, una persona è rimasta ferita». (fonte ats)

08:07
Reuters