Archivio Tipress
BELLINZONA
03.01.2018 - 15:230

«64 municipali in meno, ma le stesse spese»

La sezione leghista della capitale attacca nuovamente la scelta di aumentare gli stipendi dei 7 membri dell'esecutivo: «A loro vengono destinati 666.000 franchi»

BELLINZONA - Non smette di far parlare, discutere e (talvolta) indignare l'aumento degli stipendi dei Municipali della Nuova Bellinzona. A far la voce grossa è ancora una volta la sezione cittadina della Lega che in vista della votazione del prossimo 21 gennaio (a seguito del riuscito referendum) invita i cittadini della Capitale a votare no. «Il Municipio e i suoi sostenitori - si legge in una nota stampa - hanno più volte sottolineato, per giustificare l’aumento degli onorari e delle spese di rappresentanza, che l’importo complessivo delle due voci è inferiore a quanto si spendeva nei tredici comuni prima dell’aggregazione».

Questa informazione è, secondo la Lega, «quasi corretta» visto che la «differenza risulta impercettibile» parlando solamente di alcune migliaia di franchi».

La sezione bellinzonese del partito ricorda che il nuovo Regolamento comunale «prevede di destinare ai sette municipali 666'000 franchi annui. Si evita però di dire - continua la Lega - che (quasi) lo stesso importo in passato serviva per compensare il lavoro e l’impegno di ben 71 municipali presenti negli esecutivi degli odierni quartieri. I costi sono rimasti invariati nonostante siano stati persi nel frattempo 64 municipali, le loro competenze e conoscenze, il loro disinteressato amore per la cosa pubblica».

Secondo la Lega risulta «difficile pensare che la presenza sul territorio possa essere la stessa di prima e che il tempo da dedicare alla politica sia rimasto invariato». 

 

Commenti
 
Nmemo 2 sett fa su tio
Per diritto acquisito, la rimunerazione del sindaco, vice e municipali con onorari analoghi a quelli in vigore nella Bellinzona “ante nuova Bellinzona” dovrebbe bastare, anche perché governare un’entità di 40 mila abitanti o 20 mila non cambia assolutamente niente, per altro disponendo il Municipio di un’amministrazione che ha acquisito una quantità di funzionari dirigenti e non, ben superiore all’organico disponibile nei singoli Comuni in precedenza amministrati a se stanti.
Potrebbe interessarti anche
Tags
lega
sezione
franchi
spese
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 02:46:40 | 91.208.130.86