Keystone
SVIZZERA
06.12.2017 - 16:340

Integrazione rifugiati, incarico per Eduard Gnesa

Sarà il nuovo incaricato per l'economia e i rifugiati

BERNA - L'ex ambasciatore straordinario per la migrazione Eduard Gnesa ha ricevuto un mandato in veste di incaricato per l'economia e i rifugiati. L'obbiettivo è quello di permettere l'integrazione di quest'ultimi nel mondo del lavoro, si legge in un comunicato odierno della Segreteria di Stato della migrazione (SEM).

La nomina è stata conferita a Gnesa direttamente dal segretario di Stato Mario Gattiker, indica la nota. Durante sei mesi, avrà il compito di informare e sensibilizzare aziende private e associazioni economiche in merito alla possibilità di assumere alle proprie dipendenze rifugiati e persone ammesse provvisoriamente, categoria i cui effettivi sono negli ultimi anni fortemente cresciuti. Al termine del periodo, si stilerà un bilancio e si deciderà come procedere.

Mettere a disposizione posti di lavoro e di apprendistato adeguati per i rifugiati va a vantaggio di tutti, sottolinea la SEM. Molti sono infatti giovani che rimangono a lungo termine e con un potenziale professionale che al momento non viene pienamente sfruttato.

Confederazione e Cantoni hanno riconosciuto la necessità di un intervento e hanno già adottato misure supplementari per migliorare la situazione, si ricorda nella nota. In cambio ci si attende la volontà di cooperare per acquisire rapidamente le competenze necessarie da parte dei rifugiati, continua la SEM.

Queste persone sono parte integrante del potenziale di manodopera presente sul territorio nazionale: se si riuscirà a trarne profitto occorrerà reclutare meno lavoratori dall'estero, conclude il comunicato.

Commenti
 
splugen 1 mese fa su tio
più disoccupati sia svizzeri che frontalieri (che non saranno contenti) o altra motivazione per salari ancora più bassi ???
Thor61 1 mese fa su tio
CUT - Queste persone sono parte integrante del potenziale di manodopera presente sul territorio nazionale: se si riuscirà a trarne profitto occorrerà reclutare meno lavoratori dall'estero, conclude il comunicato. Con la disoccupazione dilagante e con numeri spropositati a cosa servirebbe questo "Potenziale"? Ad aggiungersi al già alto numero di disoccupati?
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
gnesa
integrazione
sem
eduard
eduard gnesa
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 22:26:33 | 91.208.130.87