CANOTTAGGIO
26.11.2017 - 10:300

Debutto incoraggiante per i ticinesi a Mulhouse

Il forte vento complica lo sforo degli oltre 300 concorrenti

MULHOUSE - Il peso leggero Michael Schmid (Lucerna), in campo maschile e Jeannine Gmelin (Uster), fra le donne con il tempo di 23’10”38, rispettivamente 24’29”20, sono stati i più veloci nel primo test sulla lunga distanza promosso dalla Federremiera andato in scena sabato sul tratto francese del Reno. Il vento che è soffiato a volte gagliardo lungo l’interno tracciato di 6'000 metri non ha certo facilitato il compito degli oltre 300 concorrenti. I tempi, di conseguenza, ne hanno sofferto. I ticinesi presenti in buon numero, hanno dimostrato di aver raggiunto un’invidiabile condizione di forma. Su tutti spicca il secondo posto ottenuto dalla “nazionale” Olivia Negrinotti, superata per soli 16/100 dalla zughese Jana Nussbaumer, giunta quarta lo scorso anno L’esponente della Ceresio ha portato a termine la prova con un crono di 26’54”23. Sesto rango per la compagna di società Nimue Orlandini in 27’18”72 (83,22%). Al decimo posto troviamo Chiara Cantoni (Lugano) in 28’00”32 (81,16%).

In campo maschile in evidenza Giulio Bosco (Lugano), giunto 30esimo su 61 concorrenti in 25’40”55 (81,30%). C’era molta attesa per il debutto con la maglia del Club Canottieri Lugano di Nicole Sala nel contesto pesi leggeri. Esordio certamente incoraggiante: 11esimo rango in 27’16”49 (81,48%) a poco più di 2’ dalla nazionale zughese Patricia Merz. Da sottolineare che al passaggio dei 2000 metri (tratto della gara regolamentare), la Sala è transitata in terza posizione alle spalle della Merz e dell’altra nazionale di Thalwil Ladina Meier.

Nel contesto seniori il migliore è risultato il turgoviese Nico Stahlberg, vincitore quest’anno della Coppa del mondo di specialità. In questa gara avevamo in gara anche i due nazionali in forza al Club Canottieri Lugano, Filippo Ammirati e Filippo Braido, classificati al 17esimo rango in 24’42”07 (79,05), rispettivamente al 19esimo rango in 25’17”51 (77,25%). Da sottolineare anche il 13esimo rango in 25’04”05 (80,46) di Andsrea Zocchi (Lugano) fra i pesi leggeri. Negli U17 convincente prova del ceresiano Luis Schulte: quinto rango nel tempo di 25’22”45 (82,27%). Un risultato che fa ben sperare in vista della nuova stagione agonistica.

Tre i ticinesi al via sulla distanza di 4000 metri. Fra le ragazze ottimo comportamento della luganese Fatimah Fernandez, ottava in 29’41”92, seguita dalla locarnese Sofia Pasotti in 29’42”87. In campo maschile, Livio Ferretti (SCCM) si è inserito al 25esimo rango in 18’48”66, seguito al 30esimo posto dal compagno di società, Martino Soldati in 19’45”01.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
rango
lugano
ticinesi
concorrenti
metri
campo maschile
gara
mulhouse
debutto
campo
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 02:52:17 | 91.208.130.87