MangiarSano
20.03.2017 - 10:000

Diete a base di frutta: attenti agli zuccheri

 

La stagione calda ormai è alla porta, le giornate si allungano e il sole torna a splendere: e questo è statisticamente il momento dell'anno in cui tantissime persone decidono di cominciare una dieta dimagrante per affrontare al meglio la fatidica prova costume.

Negli ultimi anni sempre più persone scelgono di adottare una dieta basata solo ed esclusivamente sulla frutta, eppure gli ultimissimi studi stanno avanzando seri dubbi sulla reale efficacia di questo particolare tipo di dieta. Il problema, secondo gli esperti, è che la frutta, essendo ricca di zuccheri, non sarebbe un alimento propriamente adatto al dimagrimento: è solo l'abitudine di sostituire un pasto a un frutto che fa perdere peso.

Le ultime ricerche non demonizzano completamente la frutta nell'uso delle diete, ma tendono a non fare di tutta la frutta un fascio: è bene suddividere la frutta in base alla carica glicemica e non al loro apporto calorico: mele, pere, albicocche e pesche, ad esempio, seppur indicate in tantissime diete non sarebbero così efficaci a causa del loro alto contenuto di zuccheri. Il consiglio è quello di non stilare diete fai-da-te ma affidarsi sempre a un medico esperto che sappia trovare il giusto equilibrio tra vitamine, proteine e zuccheri.

(sponsor rubrica: www.mrsmile.ch, frutta & snack in ufficio)

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 09:38:21 | 91.208.130.87