Keystone
RUSSIA
21.04.2017 - 12:070

Spari alla sede dei servizi segreti: tre morti

L'autore, un 18enne presunto neo-nazista poi abbattuto, ha aperto il fuoco nelle sede della sala d'attesa del FSB a Khabarovsk uccidendo un agente e un visitatore

MOSCA - Un 18enne, identificato come "A.V. Konev" dalle agenzie e forse appartenente ad un gruppo neo-nazista, ha aperto il fuoco nella sala d'attesa della sede locale dei servizi segreti russi (Fsb) a Khabarovsk, uccidendo un agente e un visitatore.

Lo riferisce l'Fsb, citata dalla Tass, precisando che l'assalitore è stato ucciso. Un altro visitatore è rimasto ferito. Khabarovsk si trova nell'estremo oriente russo.

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
sede
visitatore
khabarovsk
servizi
fsb
servizi segreti
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-18 16:48:05 | 91.208.130.87