Immobili
Veicoli

CANTONE / SVIZZERA«Pannelli fotovoltaici anche in discariche e nelle cave dismesse»

30.09.22 - 09:59
La mozione di Rocco Cattaneo è stata accolta tacitamente dal Consiglio nazionale. La palla passa ora agli Stati.
Ti-Press
Fonte ats
«Pannelli fotovoltaici anche in discariche e nelle cave dismesse»
La mozione di Rocco Cattaneo è stata accolta tacitamente dal Consiglio nazionale. La palla passa ora agli Stati.

BERNA - Utilizzare le cave dismesse e le discariche per produrre energia pulita installandovi pannelli fotovoltaici. È quanto si propone una mozione di Rocco Cattaneo (PLR) accolta oggi tacitamente dal Consiglio nazionale col beneplacito del Consiglio federale. Il dossier va agli Stati.

Le discariche e le cave abbandonate non possono essere utilizzate né per l'agricoltura, né per la forestazione, spiega il deputato ticinese nel suo testo. Molti di questi siti potrebbero però essere sfruttati per produrre energia solare, senza togliere spazio alle colture e senza compromettere la biodiversità.

I pannelli fotovoltaici infatti, se posati con criterio, sono compatibili con la protezione del paesaggio e con gli aspetti ecologi, aggiunge Cattaneo citando come esempio il sito di Felsberg, nei Grigioni.

Per il ticinese questa opportunità di produrre energia pulita e indigena potrebbe accelerare il processo di sostituzione delle fonti inquinanti. Queste istallazioni inoltre possono inoltre costituire una sorgente di reddito per i Comuni. Tutti argomenti che hanno convinto il Consiglio federale a sostenere la mozione.

COMMENTI
 
Cula 2 mesi fa su tio
Magadino
Cula 2 mesi fa su tio
Non tanto tempo fà quando era notte era notte adesso spreco di energia ovunque per ingrassare gente giá grassa. Pensate solo al piano di magarono bruciano petrolio per fare pomodori bio incredibile l’ignoranza che abbiamo il cetriolo bio devono metterlo in buste di plastica perchè se va a contatto con un altro ortaggio perde il bio. Non sono frottole queste ma realtà
vulpus 2 mesi fa su tio
Oramai siamo in preda al panico. Si continua a parlare di pannelli fotovoltaici. Non è sufficente tutta la superfice della Svizzera per produrre energia per i consumi in continua ascesa. La tecnologia disponibile ed efficace attualmente è solo quella atomica.
Sarà 2 mesi fa su tio
Cula le aziende elettriche, per esempio, potrebbero essere interessate a questi spazi.
Mattiatr 2 mesi fa su tio
Bé, per avere un terreno vuoto vale la pena venderlo o fare un affitto a lungo termine per la posa di pannelli.
Cula 2 mesi fa su tio
Tu credi che a loro interessa se ne fregano ci fanno mettere i Panelli a noi e li paghi e loro ti prendono quello che non consumi a 10 cts e la rivendono a 30 cts
Cula 2 mesi fa su tio
Dimmi se ti sembra normale lo facciamo anche io e te un investimento a costo 0 e guadagnare il 200% stiamo seduti sul divano e vedere i soldi che aumentano
Cula 2 mesi fa su tio
Ma chi paga i Panelli.perchè a dire di fare è facile ma farlo non è così. Sicuramente qualche verde fará opposizione e poi se si guarda la spesa con la resa.cominciate a spegnere luci in galleria di notte,lavare i denti come una volta senza spazzolini elettrici collegati tutto il giorno alla rete e usati forse due volte al giorno. Luci stradali accese tutta la notte per chi…. Fare ridere sempre noi a pagare i lavori per gli altri.
NOTIZIE PIÙ LETTE