Immobili
Veicoli

BELLINZONA «Ci sono dipendenti comunali che si sono trovati con una classe salariale inferiore rispetto al bando di concorso»

24.11.21 - 09:57
I Verdi segnalano quella che ritengono essere «un'ingiustizia», nonché una modalità «illegale» di procedere
Tipress
BELLINZONA
24.11.21 - 09:57
«Ci sono dipendenti comunali che si sono trovati con una classe salariale inferiore rispetto al bando di concorso»
I Verdi segnalano quella che ritengono essere «un'ingiustizia», nonché una modalità «illegale» di procedere

BELLINZONA - Allettati con una promessa di stipendio e poi assunti con una paga inferiore. A mettere il dito nei bandi di concorso pubblicati per l’assunzione presso l’amministrazione comunale e negli enti autonomi della Città di Bellinzona è un’interpellanza dei Verdi.

«Ci sono stati segnalati casi in cui - scrivono i consiglieri comunali Ronald David, Marco Noi e Giulia Petralli - quanto previsto nei bandi non corrisponde poi alle effettive modalità di assunzione (lettere di nomina)». In particolare, ai Verdi risulterebbe che ci siano dipendenti che si sono ritrovati con una classe salariale inferiore a quella menzionata nel concorso. 

Si tratta, ammettono i tre consiglieri, di una possibilità prevista dal ROD (il Regolamento organico dei dipendenti) che menziona una classe di avviamento inferiore, ma per il primo anno. «Il problema - rilevano - sorge quando, dopo il primo anno di prova, il dipendente con qualifiche positive non viene automaticamente inserito nella classe prevista dal bando di concorso». Un modo di procedere che, anche se «è evidente che difficilmente il dipendente colpito da tale ingiustizia faccia ricorso», per i Verdi «sembra essere illegale» e che «espone il Municipio a possibili segnalazioni agli Enti Locali».


Da qui la serie di domande al Municipio:

1. Solitamente il bando di concorso prevede delle modalità di assunzione ben precise a cui fanno riferimento una funzione e le rispettive classi salariali corrispondenti alla funzione stessa pubblicata nel bando di concorso. Per quale motivo nella lettera di assunzione le classi salariali non corrispondono a quanto previsto nel bando di concorso ufficiale?

2. Ammesso che, come previsto dal ROD, nel primo anno di prova che segue la lettera di assunzione il dipendente possa essere inserito nella classe cosiddetta “di avviamento”,  perché al termine del periodo di prova con qualifiche positive (che rispettano le necessità della funzione richiesta) il dipendente non viene automaticamente inserito nella prima classe inferiore pubblicata nel bando di concorso?

3. Qual è la direttiva o l’art. ROD che definisce questa modalità esecutiva?

4. Perché in talune assunzioni il Dipendente viene inserito, nel periodo di prova, nella  “classe di pre-avviamento? Con quali modalità e differenze?

5. Qual è la direttiva o l’art. ROD che definisce questa modalità esecutiva?

6. Quali sono le basi legali che permettono al Municipio di intimare formalmente l’assunzione al Dipendente a condizioni differenti da quanto previsto nel bando di gara?

7. Quanti sono i dipendenti dell’amministrazione comunale e nei suoi Enti autonomi sottopagati, rispetto a quanto menzionato nel bando di concorso (che nonostante abbiano passato un anno al servizio della Città si trovano ancora al di sotto della classe salariale minima prevista dal bando di concorso)?

8. Il Municipio specula sul fatto che il dipendente, ricevuta la lettera di assunzione, rinuncia a fare ricorso perché altrimenti dovrebbe rinunciare alla nomina?

9. È consapevole il Municipio che con queste modalità di procedere si trovi in una situazione completamente illegale e che il ricorrente potrebbe segnalare queste procedure Illegali agli Enti locali?

10. Il Municipio intende porre rimedio a queste situazioni illegali?

11. Se sì, con che modalità e in quali tempi ?

12. Se si, il Municipio prevede l’applicazione nella corretta classe prevista del bando di concorso in maniera retroattiva a partire dal termine dell’anno di prova per tutti i casi che si trovano in questa posizione?

13. Se no, per quali motivi?

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO