Immobili
Veicoli

MENDRISIOScuole comunali e spazi: «Qual è la situazione?»

16.10.21 - 16:40
Un'interrogazione del gruppo Lega / UDC / UDF chiede al Municipio lumi sul presente e il futuro
Tipress (foto d'archivio)
MENDRISIO
16.10.21 - 16:40
Scuole comunali e spazi: «Qual è la situazione?»
Un'interrogazione del gruppo Lega / UDC / UDF chiede al Municipio lumi sul presente e il futuro

MENDRISIO - Lo sviluppo dell'edilizia scolastica di Mendrisio e, in modo particolare, gli spazi a disposizione delle classi sono al centro di un'interrogazione che il gruppo Lega / UDC / UDF ha presentato all'esecutivo comunale, chiedendo chiarimenti tanto sulla situazione presente quanto su quella futura.

Il Municipio «può fornire al Consiglio comunale qualche numero così da capire meglio?», chiedono Roberto Pellegrini e co-firmatari a proposito della situazione degli spazi attualmente a disposizione «dell'Istituto Scolastico e dello Scoiattolo», ovvero il servizio extrascolastico.

Nel testo viene infatti evidenziato che «molte delle sezioni di scuola dell’infanzia toccano i numeri massimi» e che «anche per la scuola elementare si segnala che le sedi ospitano il numero massimo di classi ipotizzabile». E così, gli interroganti chiedono se siano stati o meno «elaborati degli scenari futuri» e se si potranno «garantire i necessari spazi nei prossimi anni senza dover rinunciare» ad alcune offerte didattiche.

Le domande dell'interrogazione

    1. Qual è la situazione attuale degli spazi a disposizione dell’Istituto Scolastico e dello “Scoiattolo”? Il Municipio può fornire al Consiglio comunale qualche numero così da capire meglio?
    2. Sono stati elaborati degli scenari futuri (sia per l’Istituto Scolastico che per lo “Scoiattolo”)? Se sì, è possibile sapere quale eventuale crescita della popolazione scolastica si prevede? Se no, il Municipio intende elaborare scenari? Se non intende farlo, perché questa scelta?
    3. Il gruppo di lavoro citato dal rapporto a che punto è? Sono state elaborate proposte?
    4. . Si potrà garantire i necessari spazi nei prossimi anni senza dover rinunciare a determinate offerte didattiche?
    5. Per quanto riguarda la manutenzione come mai il rapporto segnala interventi fondamentali a cui non si è dato seguito? Di cosa si tratta nello specifico? Il Municipio come intende agire? Entro quali tempi?

Firmatari: Roberto Pellegrini (primo firmatario) Benjiamin Albertalli, Samuele Caimi, Lorenzo Rusconi, Nadir Sutter, Alessio Allio

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO