tipress
BELLINZONA
17.05.2021 - 19:460
Aggiornamento : 18.05.2021 - 09:42

Lo sfidante sarà il vice

Simone Gianini occuperà la seconda poltrona del Municipio di Bellinzona

BELLINZONA - Dopo il ballottaggio il Municipio di Bellinzona ricuce gli strappi. Simone Gianini sarà il vice del vincitore Mario Branda nel nuovo esecutivo della capitale. Lo comunica la Città in una nota odierna.  

La nomina è stata ufficializzata oggi pomeriggio, nella prima seduta dopo l'elezione di Branda a sindaco. Il candidato sfidante - battuto per 3145 voti - occuperà la poltrona di vicesindaco, di cui era già stato titolare il compagno di partito Andrea Bersani. 

Resta invariata invece l’attribuzione dei dicasteri, prosegue la nota. Unica novità, più di forma che di sostanza: il dicastero Educazione, Cultura, Giovani e famiglie è stato ulteriormente ribattezzato in Educazione, Cultura, Giovani e socialità (dopo l'inclusione delle Arp e dei servizi sociali decisa lo scorso 28 aprile). 

L'Amministrazione generale è affidata al sindaco Mario Branda, l'Educazione a Renato Bison, Sicurezza e servizi industriali a Mauro Minotti, Anziani e Ambiente a Giorgio Soldini, Finanze, Economia e Sport a Fabio Käppeli, Territorio e Mobilità a Simone Gianini, Opere pubbliche a Henrik Bang.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 06:24:17 | 91.208.130.87