Ti-Press (archivio)
Dopo 8 anni Ghisletta lascia la presidenza.
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
«Ci hanno dato un contentino»
L'esperto di sanità Bruno Cereghetti non è contento dello "sconto" delle assicurazioni malattia. L'analisi e le critiche
FOTO
CANTONE
2 ore
Ultima tappa per il primo vaccino-tour ticinese, ma non ci si ferma qui
Ha avuto luogo oggi a Biasca l'ultima tappa della prima vaccinazione on the road nel nostro cantone.
MENDRISIO
2 ore
Una manifestazione «per salari dignitosi»
Marco D’Erchie: «Questo modo di intendere e di fare economia non solo non porta alcun beneficio».
CANTONE
3 ore
«Gobbi troppo restrittivo sugli stranieri», la denuncia dei Verdi
«Leggi che, mal interpretate, hanno pesantemente leso le libertà personali di moltissimi cittadini»
CANTONE
3 ore
Pochi centesimi in meno al mese: «Un timido passo, ma nella giusta direzione»
Il DSS ha commentato il leggerissimo calo dei premi di cassa malati per il 2022.
CANTONE
3 ore
Giornata dell’economia, tra innovazione e la chiave per ripartire
L’evento è stato l’occasione per evidenziare come il Ticino abbia saputo reagire positivamente alla crisi.
CANTONE
4 ore
Multe illegali per 28'800 franchi, ma niente rimborsi
«Sono stati sottratti illegalmente 28'800 franchi a 288 cittadini», così il copresidente del PS Fabrizio Sirica.
CANTONE
6 ore
Uno svincolo a Melano? «È la posizione più idonea ed efficace»
È terminata la fase di affinamento del potenziamento dell’autostrada da Lugano a Mendrisio (PoLuMe).
LAMONE
7 ore
Investito da un'auto: il ciclista 81enne non ce l'ha fatta
L'anziano era stato vittima di un incidente il 14 settembre in via Cantonale a Lamone.
LUGANO
25.04.2021 - 23:110

PS Lugano, Raoul Ghisletta e Nina Pusterla lasciano le loro cariche

Nella prossima assemblea ordinaria del 9 giugno, la sezione è chiamata a nominare un nuovo presidente e un nuovo vice.

Il bilancio della Direzione sulle recenti comunali: «Soddisfatti per la rielezione di Cristina Zanini Barzaghi, rammaricati per il mancato raddoppio rosso-verde».

LUGANO - La sezione Luganese del Partito socialista dovrà cercare un nuovo presidente e un nuovo vice durante la prossima assemblea ordinaria agendata il prossimo 9 giugno. Dopo otto anni in carica, infatti, l'attuale presidente Raoul Ghisletta ha deciso di non ripresentare la propria candidatura, pur rimanendo a disposizione per «supportare» il proprio successore. Stessa scelta fatta pure dalla vice-presidente Nina Pusterla, che il ruolo l'aveva assunto a metà 2016.

Insomma un quasi terremoto per la Direzione del PS di Lugano che venerdì 23 aprile si è ritrovata a fare un bilancio elettorale. «Da una parte vi è soddisfazione per la rielezione di Cristina Zanini Barzaghi, dall'altra vi è rammarico per il mancato raddoppio dell’area rosso-verde nell’esecutivo». I vertici della sezione Luganese si dicono inoltre «insoddisfatti» della perdita di due consiglieri comunali su nove del gruppo PS-PC, anche se essa è «mitigata» dalla presenza di un consigliere comunale della Sinistra alternativa, che nella legislatura 2016-2021 era membro del gruppo PS-PC. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 5 mesi fa su tio
distituite la vostra muinicipale.....
Tato50 5 mesi fa su tio
E adesso cosa scriverà Quadri sul Rauletto ???
vulpus 5 mesi fa su tio
@Tato50 Sono come l'araba fenice: risorgono sempre. Basta aspettare.
Topino 5 mesi fa su tio
Che bella news dopo l'asfaltatura del MPS in Consiglio Comunale! Chi semina raccoglie.
Frankeat 5 mesi fa su tio
Come iniziare bene la settimana.
seo56 5 mesi fa su tio
Ogni tanto una bella notizia
Booble63 5 mesi fa su tio
Era ora.. largo ai giovani e a idee meno dettate da vecchi schemi partitici e vetero sindacali. È ora di finirla di sentire lagne. Quadri ce l’ha con i “taglian” e Ghisletta c’è l’ha sempre con Quadri. Paraocchi ideologici che non fanno vedere i veri problemi della gente. Da funzionario men che meno.. peggio che Pronzini
hclnelcuore 5 mesi fa su tio
@Booble63 finalmente aria nuova...spero una mente più aperta alla collaborazione e risoluzione dei problemi! sindacalisti di vecchio stampo bastaaa
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 19:13:41 | 91.208.130.89