ROVEREDO (GR) / BELLINZONALasciata in ospedale dopo il rave

28.11.22 - 07:05
La giovane, 19 anni, è stata ricoverata in terapia intensiva. Le autorità cercano gli uomini che l'hanno accompagnata
Tipress (foto d'archivio)
Lasciata in ospedale dopo il rave
La giovane, 19 anni, è stata ricoverata in terapia intensiva. Le autorità cercano gli uomini che l'hanno accompagnata

ROVEREDO / BELLINZONA - Una giovane di 19 anni, in gravissime condizioni, è stata portata in ospedale ieri pomeriggio al San Giovanni di Bellinzona da un gruppo di quattro giovani che si è poi subito allontanato. La notizia è stata anticipata dalla RSI.

La ragazza è stata ricoverata nel reparto di cure intensive. Il personale dell'ospedale ha avvertito le autorità, facendo scattare immediatamente le ricerche dei quattro che l'hanno lasciata sul ciglio del nosocomio, che nel frattempo sarebbero già stati identificati.

Stando alla RSI, la vicenda sarebbe legata a un rave party abusivo avvenuto in quel di Roveredo. Anche il Corriere del Ticino riferisce che la 19enne e il resto del gruppo provenivano dal rave che si era svolto nelle ore precedenti alla diga della Roggiasca, nella località retica. Sulla vicenda sta indagando la Polizia cantonale grigionese.

NOTIZIE PIÙ LETTE