Immobili
Veicoli

CANTONEEsercizio abusivo della professione, fiduciario del Luganese sotto inchiesta

05.04.22 - 14:07
L'uomo, già precedentemente condannato, svolgeva le proprie attività senza le necessarie autorizzazioni.
Ti Press
Esercizio abusivo della professione, fiduciario del Luganese sotto inchiesta
L'uomo, già precedentemente condannato, svolgeva le proprie attività senza le necessarie autorizzazioni.
La sua società è stata chiusa ieri ed è stata pure sequestrata diversa documentazione.

LUGANO - Non aveva le necessarie autorizzazioni ed era già stato precedentemente condannato, nel 2019, per esercizio abusivo della professione. Ma nonostante ciò, continuava a svolgere imperterrito l'attività di fiduciario. Un 57enne cittadino svizzero è stato tuttavia scoperto e ora si trova sotto inchiesta (coordinata dal Procuratore pubblico Daniele Galliano).

Oltre a ciò, il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e l'Autorità di vigilanza sull'esercizio delle professioni di fiduciario hanno proceduto ieri alla chiusura della sua società con sede nel Luganese. Nel contesto delle verifiche e delle perquisizioni, è stata pure sequestrata diversa documentazione che sarà ora oggetto di ulteriori approfondimenti.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO