Immobili
Veicoli

MONTEGGIOArrestato uno dei due rapinatori di Monteggio

20.02.22 - 09:38
Si tratta di un 28enne italiano originario di Catania che si era macchiato di altri reati al di là del confine.
Rescue Media
Arrestato uno dei due rapinatori di Monteggio
Si tratta di un 28enne italiano originario di Catania che si era macchiato di altri reati al di là del confine.
L'uomo è stato identificato dai carabinieri di Luino grazie all'automobile con la quale era fuggito dal luogo della rapina. Ancora ignota l'identità del secondo malvivente.

MONTEGGIO - È finito in manette poche ore dopo aver assaltato il distributore di Monteggio, uno dei due presunti autori della rapina perpetrata lo scorso nove febbraio. Il rapinatore, stando a diversi media d'oltre confine, è stato infatti arrestato dai carabinieri di Luino ed è sospettato di una lunga serie di reati, tra i quali spicca pure una rapina a mano armata a un supermercato Lidl di Luino. 

Fondamentale per l'arresto dell'uomo, un 28enne italiano originario di Catania, è però stato il colpo commesso su suolo ticinese. Presso il distributore sito a pochi passi dal valico di Fornasette, il 28enne, accompagnato da un complice ancora ignoto, aveva minacciato la commessa con un taglierino e si era impossessato - novità rivelata dal Comando provinciale dei Carabinieri di Varese - di circa duemila euro.

Arraffato il bottino, l'uomo arrestato e il suo complice sono poi scappati dalla dogana di Fornasette a bordo di un'automobile poi risultata rubata a Luino. Ed è proprio questo dettaglio, il veicolo è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza presenti al distributore, ad aver permesso ai carabinieri l'identificazione del rapinatore. La vettura rubata, infatti, è stata individuata poco dopo i fatti in una via del centro storico di Luino. A quel punto è scattata una sorveglianza (discreta) al veicolo, fino a quando non si è presentato il 28enne. La successiva perquisizione del malvivente, che con sé aveva parte del bottino, ha permesso agli agenti di procedere con l'arresto.

COMMENTI
 
Evry 5 mesi fa su tio
Avanti spalancate le porte
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO