Immobili
Veicoli

BELLINZONAInvestito dall'autopostale, frattura del bacino per un pedone

14.01.22 - 00:10
Un uomo è stato scaraventato a terra mentre stava attraversando la strada in un punto sprovvisto di strisce pedonali.
Rescue Media
Investito dall'autopostale, frattura del bacino per un pedone
Un uomo è stato scaraventato a terra mentre stava attraversando la strada in un punto sprovvisto di strisce pedonali.
L'incidente è avvenuto attorno alle 22.30 in Via Franco Zorzi.

BELLINZONA - Ha riportato gravi ferite (frattura del bacino), ma la sua vita non è in pericolo, il pedone che questa sera, attorno alle 22.30, è stato investito da un'autopostale in via Franco Zorzi a Bellinzona.

Secondo le informazioni fornite dalla Polizia cantonale, l'uomo - un cittadino svizzero 32enne domiciliato nel distretto - è stato investito da un'autopostale di linea che viaggiava regolarmente in direzione di Giubiasco. Al volante dell'autopostale un cittadino svizzero 45enne domiciliato pure lui nel bellinzonese. L'urto è avvenuto tra l'uomo e la parte anteriore destra del veicolo, danneggiando il parabrezza. Il pedone, che si trovava in fase di attraversamento della strada e al passo di corsa da destra verso sinistra non si trovava sulle strisce pedonali.

L'impatto, inevitabile, ha scaraventato per terra il pedone, che in seguito è stato soccorso dai paramedici della Croce Verde di Bellinzona. Dopo aver ricevuto le prime cure sul posto, l'uomo è poi stato trasportato con un'ambulanza al pronto soccorso dell'Ospedale San Giovanni. 

Agenti della polizia cantonale, coadiuvati dai colleghi della comunale, hanno provveduto a effettuare i rilievi del caso e a disciplinare il traffico, che è rimasto perturbato per circa mezz’ora.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO