Ti-Press (archivio)
GORDOLA
31.03.2021 - 06:390
Aggiornamento : 10:08

Donna in manette: avrebbe truffato l'amico intimo

Una 35enne rumena finisce in manette. La vittima sarebbe un uomo anziano.

La conferma del Ministero pubblico: «La signora si sarebbe fatta consegnare denaro attraverso una serie di pretesti e di presunte difficoltà finanziarie».

GORDOLA - Avrebbe sottratto una somma cospicua all'uomo con cui aveva una relazione di natura affettiva. E per questo sarebbe finita in manette. La vicenda si è verificata a Gordola e vede come vittima un signore sull'ottantina. La donna invece sarebbe molto più giovane ed è originaria dell'est Europa. 

«Possiamo confermare – spiega a Tio/20Minuti il portavoce del Ministero pubblico – che a inizio marzo una 35enne cittadina rumena è stata arrestata. È sospettata di essersi fatta consegnare del denaro nel corso del tempo da un anziano conoscente del Locarnese attraverso una serie di pretesti e di presunte difficoltà finanziarie. L’ipotesi di reato a suo carico è quella di truffa. Dal momento che gli approfondimenti sono in corso non rilasciamo ulteriori informazioni».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-18 07:33:54 | 91.208.130.85