TB
BELLINZONA
19.03.2021 - 14:040

A Claro rivogliono il loro selciato

La petizione, firmata da 453 persone rivuole che la piazza davanti alla Casa Comunale torni come era

CLARO - Hanno firmato in 453 perché il selciato davanti alla casa comunale di Claro torni come era: «Hanno firmato cittadini, in maggioranza abitanti del quartiere di Claro, ma anche claresi "espatriati" e simpatizzanti», commenta Taricisio Bullo ex-municipale, ex-vicesindaco e primo firmatario della petizione destinata al Municipio di Bellinzona.

Con i lavori eseguiti dalla Città sul piazzale è stato rimosso il caratteristico ciottolato, «compreso un grande mosaico di pietre naturali colorate che recava la data di costruzione dello stabile, il 1926». Ed è proprio questo che manca ai claresi: «a pochi anni dal secolo di vita, questo selciato e questo mosaico va ricostruito com’era».

A non convincere del tutto è anche la nuova viabilità «perché penalizza le persone anziane e con ridotta mobilità». La petizione chiede anche la realizzazione di un paio di posteggi di breve durata sul piazzale dello stabile.

«La raccolta delle firme è stata un bell’esercizio di democrazia, avvenuto al di fuori degli schemi di partito e senza nessun appoggio da parte di nessuna organizzazione o associazione», fanno notare i promotori della petizione.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-17 15:03:04 | 91.208.130.86