deposit
CANTONE / CONFINE
17.12.2020 - 17:090
Aggiornamento : 19:51

Trema Milano, scossa percepita anche in Ticino

Il sisma si è verificato alle 16:59 ed è stato "largamente percepito".

Diverse le segnalazioni dal Sottoceneri. Ma è stato sentito in buona parte del Ticino.

Una scossa di terremoto di grado 4.1 con epicentro nel milanese, ma percepita abbondantemente anche nel Sottoceneri (e in altre parti del Ticino), si è verificata alle 16:59. Così riferisce il Servizio Sismico Svizzero. Stando all'istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la magnitudo del sisma si aggira tra il grado 3.8 e 4.3 e l'epicentro esatto è a Trezzano sul Naviglio, a 8 km di profondità.

In moltissimi hanno percepito la scossa, specie ai piani alti dei palazzi. Non ci sarebbero, da quanto emerso dai primi riscontri, feriti o danni particolari alle strutture e palazzi. Sono tuttavia una ventina le chiamate ricevute dai Vigili del fuoco di Monza, che attualmente stanno effettuando controlli riguardo la stabilità di alcuni edifici.

Testimonianze in Ticino - «Sono saltata giù dal divano, mi è venuto un colpo», racconta una ragazza da Tesserete. «Ho sentito tremare il divano. Mi sono subito affacciato alla finestra per vedere cosa fosse successo. Ho pensato al treno, ma fuori non c'era anima viva. Poi mi ha chiamato mio figlio che abita a Lugano e mi ha detto della scossa di terremoto che anche lui ha avvertito», riferisce un lettore di Caslano.  Diverse le segnalazioni anche da località più a nord, come Camignolo, o in Leventina. 


Servizio sismico svizzero

 

Servizio sismico svizzero
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-17 06:41:38 | 91.208.130.85