TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
12.10.2020 - 11:260
Aggiornamento : 11:56

Fermati a bordo di un'auto che avevano rubato a Stabio

In manette due cittadini rumeni. Sono in corso accertamenti per stabilire eventuali responsabilità in altri furti

BELLINZONA - L'auto con targhe italiane è stata fermata giovedì dalla polizia cantonale. Era attivamente ricercata da mercoledì, ma era stata rubata nei giorni precedenti. A bordo c'erano due uomini di 50 e 51 anni, cittadini rumeni residenti in Romania. Che sono finiti in manette.

A comunicarlo sono il Ministero pubblico e la polizia cantonale, che ha eseguito il fermo. L'auto viaggiava sull'A2 in direzione sud ed è stata intercettata a Robasacco. La perquisizione della vettura ha permesso di rinvenire attrezzi da scasso e guanti.

Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire l'eventuale responsabilità degli arrestati in furti registrati nelle ultime settimane in Ticino e in Svizzera. Le ipotesi di reato nei confronti dei due uomini sono di furto, violazione di domicilio, danneggiamento, infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale e guida senza autorizzazione.

L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-16 02:17:55 | 91.208.130.85