Rescue Media
+6
LUGANO
02.09.2019 - 12:200
Aggiornamento : 13:21

Esplosione in via Molinazzo, caviglia rotta per un operaio

La polizia cantonale ha fornito nuovi dettagli sull'infortunio avvenuto questa mattina in un cantiere per la ristrutturazione di un palazzo a Viganello

VIGANELLO - Emergono nuovi dettagli sull'esplosione avvenuta questa mattina in un cantiere per la ristrutturazione di un palazzo in via Molinazzo a Viganello.

A riferirli è la polizia cantonale in una nota, nella quale viene meglio spiegata la dinamica che ha portato all'infortunio di una persona, un operaio residente nella provincia di Como, e non due come inizialmente ipotizzato. «Il 50enne italiano - precisano le forze dell'ordine - stava usando un cannello saldatore a gas per sistemare l'isolamento delle pareti nella cantina».

Poi, improvvisamente, ecco la deflagrazione che ha provocato la caduta del 50enne. La Croce Verde di Lugano, subito giunta sul luogo dell'incidente, ha prestato le prime cure all'operaio per poi trasportarlo in ambulanza all'ospedale. «Stando a una prima valutazione medica, il 50enne riportato una frattura a caviglia».

La zona è stata delimitata dagli agenti della polizia cantonale e comunale e via Molinazzo è stata chiusa al traffico per consentire le operazioni di messa in sicurezza da parte dei pompieri di Lugano. Sul posto sono pure intervenuti gli addetti dell'Ail.

Rescue Media
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 15:24:40 | 91.208.130.86