CANTONELa Sezione dello sviluppo territoriale ha un nuovo capo

07.12.22 - 15:17
Nicola Klainguti sarà chiamato a dirigere e orientare le molteplici attività relative al territorio
CdS
La Sezione dello sviluppo territoriale ha un nuovo capo
Nicola Klainguti sarà chiamato a dirigere e orientare le molteplici attività relative al territorio

BELLINZONA - Nella sua seduta odierna, il Consiglio di Stato ha nominato Nicola Klainguti quale capo della Sezione dello sviluppo territoriale in seno al Dipartimento del territorio.

Nicola Klainguti è laureato in scienze della terra al Politecnico federale di Zurigo; da sempre attivo nell’ambito della pianificazione del territorio, dal 2008 è a capo dell’Ufficio della pianificazione locale. La sua entrata in carica è prevista per il 1. gennaio 2023.  

Nel suo nuovo ruolo Nicola Klainguti sarà chiamato a dirigere e orientare le molteplici attività relative al territorio, nel cui contesto occorre ponderare interessi spesso contrapposti, legati all’evoluzione della società e dei suoi bisogni. Negli ultimi anni la sfida è divenuta più complessa a seguito dell’esigenza di integrare le misure atte a fronteggiare i sempre più rapidi cambiamenti climatici e i provvedimenti legati ai bisogni di approvvigionamento energetico.  

Nella sfera di competenza di Nicola Klainguti rientra il coordinamento delle attività degli Uffici che compongono la Sezione dello sviluppo territoriale, connesse alla pianificazione direttrice (Piano direttore cantonale), alla pianificazione delle utilizzazioni (Piani regolatori e Piani di utilizzazioni cantonali) e alla tutela e valorizzazione del patrimonio territoriale costruito e non.

Il Consiglio di Stato si congratula con Nicola Klainguti e gli esprime i migliori auguri per questa nuova sfida professionale.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE