CANTONE/SVIZZERAOttobre pessimista, per gli svizzeri. Colpa delle Casse malati

08.11.22 - 07:27
Quasi un terzo dei residenti nella Svizzera italiana prevede difficoltà nel pagarli in modo regolare
20Min
Ottobre pessimista, per gli svizzeri. Colpa delle Casse malati
Quasi un terzo dei residenti nella Svizzera italiana prevede difficoltà nel pagarli in modo regolare

ZURIGO/BELLINZONA - Gli svizzeri non sono mai stati così pessimisti rispetto alla propria situazione finanziaria nel mese di ottobre 2022 (almeno, da quando si effettua il sondaggio, ovvero nel 2017).

Lo rivela Comparis, che ha interpellato 1’034 cittadini svizzeri, un terzo dei quali (33,4%) si aspettava un peggioramento della propria situazione economica rispetto all'anno precedente.

Ma qual è il cruccio principale degli elvetici? I risultati sono chiari: gli aumenti dei premi di cassa malati. Il 64% degli intervistati, la percentuale più alta dal 2017, si aspetta infatti che saranno proprio i premi malattia a colpire principalmente il loro potere d'acquisto. A marzo 2022, la percentuale era solo del 17,4%.

«Nel vortice del rincaro, i massicci aumenti dell’assicurazione di base sono onnipresenti e alimentano le preoccupazioni per un peggioramento della situazione finanziaria personale», spiega Michael Kuhn, esperto Comparis in finanze. 

Al secondo posto, con il 30,8%, seguono l’incremento degli affitti/degli interessi ipotecari e la (presunta) perdita di valore dei propri investimenti di capitale, come le azioni (21,6%). 

Le economie domestiche a basso reddito faticano a pagare i premi 
Visti questi massicci aumenti dei premi di cassa malati per il 2023, ci si interroga nuovamente sulla possibilità per le economie domestiche di pagare i premi senza grossi problemi: il 17,8% dichiara che ogni pagamento è diverso: a volte fila tutto liscio, altre invece è più complicato. Sempre in riferimento a ciò, con il 31%, la Svizzera italiana si colloca nettamente al di sopra della Svizzera tedesca (17,7%) e della Svizzera romanda (15,8%). 

In termini di reddito, solo il 40% delle persone con uno stipendio mensile lordo fino a 4’000 franchi non ha problemi a pagare i premi di cassa malati. Per i redditi tra i 4’000 e gli 8’000 franchi, questa percentuale sale al 59% e per i redditi più alti all’80%. In tutte le classi di reddito, il 61% non ha difficoltà a pagare i premi, poiché ne tiene conto nella pianificazione del budget. 

Il 14,1% degli intervistati dichiara infine di aver avuto difficoltà a pagare i premi anche prima del grande aumento. La percentuale di persone che beneficiano di una riduzione dei premi cantonale è rimasta stabile a circa il 28%. 

COMMENTI
 
rufus 2 mesi fa su tio
?? "4’000 franchi non ha problemi a pagare i premi di cassa malati" questa non me la bevo, Calcolo per stipendio persona o famiglia? se per persona cambia, visto che ci sono famiglie dove lavorano marito e moglie.
NOTIZIE PIÙ LETTE