Immobili
Veicoli

LOCARNOSi pensa a una nuova piazza e a un autosilo nel nucleo di Solduno

18.08.22 - 09:06
Il Municipio di Locarno ha avviato la consultazione per riqualificare l'area occupata dalle serre in via Vallemaggia
Archivio TiPress
Si pensa a una nuova piazza e a un autosilo nel nucleo di Solduno
Il Municipio di Locarno ha avviato la consultazione per riqualificare l'area occupata dalle serre in via Vallemaggia

SOLDUNO - Una piazza pensata per varie attività (spazio di relax, mercatini, eventi vari) parzialmente arredata a verde e con un autosilo interrato da 70 posti.

È questo il progetto del Municipio di Locarno per riqualificare l'area nel nucleo di Solduno attualmente occupata dalle serre del servizio del verde pubblico della Città (a ridosso della chiesa di San Giovanni Battista), e per il quale è stata avviata la consultazione pubblica concernente la modifica al Piano regolatore.

«Vi è la chiara volontà del Municipio di valorizzare un terreno di grande pregio, mettendolo a disposizione della popolazione e fornendo nel contempo una risposta alla carenza di posti auto del nucleo di Solduno», ha dichiarato a riguardo Nicola Pini, capodicastero dello Sviluppo economico.

Gli atti della variante, già passata al vaglio dell’esame preliminare del Cantone, saranno consultabili allo sportello dei Servizi del territorio dal 24 agosto al 23 settembre 2022. Vista l’importanza dell’oggetto, per fornire ulteriori informazioni, è prevista una serata pubblica martedì 6 settembre 2022, alle 20, nella sala del Consiglio Comunale, a Palazzo Marcacci. Oltre al capodicastero Nicola Pini, saranno presenti il pianificatore e l’architetto consulente per il concetto urbanistico-architettonico.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO