Immobili
Veicoli

CANTONEUna settimana con 1'862 contagi e un decesso

27.07.22 - 10:12
Sono in calo i test positivi nel nostro cantone, mentre aumentano le ospedalizzazioni.
Ti-Press
Una settimana con 1'862 contagi e un decesso
Sono in calo i test positivi nel nostro cantone, mentre aumentano le ospedalizzazioni.
Negli ospedali ticinesi sono infatti ricoverate 111 persone malate di Covid-19, ovvero undici in più rispetto a sette giorni fa.

BELLINZONA - Sono 1'862 i nuovi contagi da Covid-19 registrati nell'ultima settimana in Ticino. Lo comunica l'Ufficio del medico cantonale. Nel precedente bollettino settimanale - risalente al 20 luglio - le infezioni erano state 2'514. Come a livello svizzero, anche nel nostro cantone negli ultimi sette giorni si è quindi verificata una diminuzione delle persone che hanno contratto la malattia (-26%). «I dati - precisa l'Ufficio del medico cantonale - indicano che il picco è stato raggiunto».

Aumentano i ricoverati - Sono invece in aumento i pazienti ricoverati in isolamento Covid-19 negli ospedali del nostro cantone. I posti letto occupati da ticinesi con il Covid-19 sono infatti 111 (sette giorni fa erano cento), mentre i reparti di cure intense accolgono sempre cinque pazienti affetti da coronavirus. Negli ultimi sette giorni si deplora, purtroppo, anche una nuova vittima del virus. Il numero delle persone decedute da inizio pandemia nel nostro cantone sale quindi a 1'209.

Le raccomandazioni dell'Ufficio del medico cantonale - A fronte della situazione attuale, a tutela soprattutto delle persone più vulnerabili, l’Ufficio del medico cantonale raccomanda «di continuare ad adottare le misure di protezione» e «l’uso della mascherina negli spazi chiusi e nei luoghi affollati». Chiunque presentasse il minimo sintomo è poi invitato a effettuare immediatamente un test.

COMMENTI
 
Don Quijote 4 mesi fa su tio
Ho paura che nell'anno 2125 si farà ancora la conta dei morti partendo da marzo 2020! Tra sparate quotidiane sul covid e sul cambiamento climatico iniziano a fischiarmi le orecchie.
Aka05 4 mesi fa su tio
Tranquillo, nel 2125 non sarà più un nostro problema..
Mgbc 4 mesi fa su tio
responsabilità individuale....corretto. se poi l'individuale diventa: " chi se ne frega dei vecchi e dei già malati" ...beh allora no alla responsabilità individuale. Ma gente lo sapete che diventerete vecchi anche voi? Oppure morirete giovani? e da vecchi poi vorrete essere trattati al meglio e non messi nella cassa solo perché vecchi o già malati! quindi accendete il cervello e usate quei pochi neuroni che madre natura forse vi ha concesso di avere......per riflettere prima di commentare
Buonsenso? 4 mesi fa su tio
Non è "chissenefrega".Responsabilità individuale è la ffp2 indossata dai vulnerabili che se temono, si proteggono, e che evitano luoghi affollati.
CJ 4 mesi fa su tio
Ma perché uscire ancora con questi dati ogni settimana ? La malattia è endemica punto non la fermi e non la debelli di sicuro …non la controlli neanche con le mascherine .. al massino la rallenti ma non mi pare gli ospedali esplodano la maggior parte di loro sono ricoverati per altro e sono solo positivi al tampone o con sintomi lievi .. adesso dopo 2 anni e mezzo bisogna ancora sentire le solite tiritere delle mascherine ? Forse bisognerebbe affidarsi alla responsabilità personale e smettere con questo teatrino che tanto non porta a nulla … sarebbe ora che si cambi medico cantonale …
Chris ElSuizo 4 mesi fa su tio
Ma sto raffreddore glorificato che chiamano COVID fa ancora notizia? Io non ho mai messo gel idroalcolico sulle mani entrando nei negozi ecc... ho sempre cercato di evitare la mascherina, non mi sono vaccinato e son stato ovunque, dai party illegali durante il lockdown, club privati di varia natura, incontri fra amici e amici degli amici, ecc... e sono sempre ancora qua, manco un raffreddore mi é venuto!!! Tanta polvere si é alzata per un virus che uccide solo i moribondi, persone malate con già un piede nella fossa, e mi chiedo chi sono questi ignoranti che ancora vanno a farsi testare, saranno i timorati del virus che ancora oggi girano con la mascherina da soli all`aperto credendo che il COVID li assalga dal cielo, ma perfavore! Per me é solo un raffreddore, forse un poco più letale del normale con chi é già molto malato, ma si ferma a questo e come tale va trattato, sinceramente lo avrebbero dovuto considerare tale fin dall`inizio, l`OMS sono anni che cerca di "venderci una pandemia" per mettersi in evidenza sul piano internazionale, ci hanno provato con la SARS, l`aviaria, ecc... poi hanno scoperto che la parola CORONAVIRUS spaventa la gente et voilà les jeux sont faites! SVEGLIAAAAAA!!!!
Tiago 4 mesi fa su tio
Insomma, un genio 😉
F/A-19 4 mesi fa su tio
D’accordo su tutta la linea, in più aggiungo che in questi anni di paure ed ossessioni non ho visto morire nessuno per questo covid. Qualche anziano se ne è andato come è naturale che sia. Piuttosto ho visto morire persone anche giovani, vaccinate tre volte e messe via con un : ma sai, un colpetto al cuore....! Di questo non si parla.
pag 4 mesi fa su tio
Tu invece dovresti andare in letargo per il resto della tua vita, tra l'altro ti vanti di esserti comportato da imbeclle. Sei un genio.
Frankeat 4 mesi fa su tio
Vah che è arrivato il più intelligente della cucciolata a dirci che se lui non ha avuto sintomi (e magari neanche sui cugggino), allora tutta la pandemia è stata una bufala. Lui fa statistica per tutto il globo terrestre e forse anche oltre. Punto. Praticamente se qualcuno sparasse sulla folla a casaccio (v. USA) e il nostro genio si trovasse in mezzo al massacro e ne uscisse illeso, andrebbe in giro con il petto gonfio a dire "Ma dai, non è mica vero che i proiettili uccidono. Io c'ero e non mi hanno fatto niente!!".
emibr 4 mesi fa su tio
In ogni commento riveli benissimo che persona da poco che sei, egoista, ignorante e supponente.
Chris ElSuizo 4 mesi fa su tio
Di certo non rientro nella categoria pecoroni o popolo bue! Io non ho mai smesso di vivere la mia vita con la massima normalità possibile, non ho mai vissuto nella paura e guardando chiunque come un untore, la PLANDEMIA ha dato alla testa a molti, alla maggioranza della massa ignorante!
pag 4 mesi fa su tio
no rientri in quella degli asini
pag 4 mesi fa su tio
Il tuo commento e' uno dei piu iditi mai letti. Nn era facile!
Aka05 4 mesi fa su tio
Ascolta… io ho avuto un paio di parenti e amici che purtroppo ora non ci sono più… Se poi uno vuole farsi vaccinare o meno é una sua scelta, ed é giusto rispettarla… evitando magari commenti idi..ti come l’utente sopra.
Luca 68 4 mesi fa su tio
probabilmente tanta gente è andata in vacanza e non ha fatto tamponi anche se presentano qualche sintomo. mi chiedo che senso ha continuare a parlarne visto che non c'è più nessun tipo di restrizioni, e anche se i casi aumentano non si vuole più fare niente. a questo punto forse la cosa migliore è la responsabilità individuale, chi a sintomi sta a casa
Frankeat 4 mesi fa su tio
Ma non è sempre il solito discorso? Bisognerebbe parlare di tamponi positivi in percentuale dei tamponi eseguiti. Altrimenti non ha molto senso.
NOTIZIE PIÙ LETTE