Immobili
Veicoli

CANTONEPensionati del Cantone: «Decisione scandalosa»

24.05.22 - 16:25
Il Vpod promette un autunno"caldo" di proteste contro i tagli alle rendite
deposit
CANTONE
24.05.22 - 16:25
Pensionati del Cantone: «Decisione scandalosa»
Il Vpod promette un autunno"caldo" di proteste contro i tagli alle rendite

BELLINZONA - La riforma delle pensioni degli ex dipendenti cantonali è diventata realtà. I tagli - per l'esattezza - cominceranno l'anno prossimo, ma i diretti interessati hanno ricevuto oggi una comunicazione ufficiale da parte dell'Istituto di previdenza del Cantone. 

A darne notizia è il sindacato Vpod, che esemplifica alcuni casi di decurtazioni comunicate. Chi percepiva ad esempio una pensione di 6.300 franchi, scrive il Vpod, vedrà la rendita scendere a 5mila. Una pensione da 12.600 franchi scenderà a 10mila, una da 25.200 franchi a 20mila. 

Contro la riforma il sindacato aveva consegnato l'anno scorso una petizione con oltre 2mila firme, ma non è bastato. Il taglio preannunciato, che corrisponde a circa il 20 per cento delle rendite, è «una decisione scandalosa» per il sindacato, che promette una serie di mobilitazioni collettive il prossimo autunno.  

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO