Immobili
Veicoli

CANTONEUnitas, l'auto-indagine «non è opportuna»

20.05.22 - 18:21
Il Cantone ha rilevato l'audit esterno, e risponde ad alcuni interrogativi sui casi di molestie
tipress
Unitas, l'auto-indagine «non è opportuna»
Il Cantone ha rilevato l'audit esterno, e risponde ad alcuni interrogativi sui casi di molestie

BELLINZONA - Qualche risposta, niente dimissioni imposte dall'alto e, per ora, nessun taglio di finanziamenti. Il Consiglio di Stato ha preso posizione sul caso di molestie in seno all'associazione Unitas, rispondendo all'interrogazione presentata a marzo da 14 deputati tra cui - primo firmatario - il verde Marco Noi. 

La posizione è cauta e, per così dire, attendista. Ma un primo provvedimento è già stato preso: il Dss conferma di avere rilevato il mandato dell'audit esterno in cui verranno sentiti protagonisti e vittime della vicenda, precedentemente conferito direttamente dall'esecutivo dell'Associazione. Il Cantone è intervenuto «chiedendo di interrompere» il controverso processo di "auto-analisi" che aveva indignato i parlamentari: anche la Divisione dell'azione sociale e delle famiglie (Dasf), si legge nella risposta, lo ha giudicato «non opportuno». 

La decisione del resto era nell'aria (l'avevamo anticipata qui): dopo avere analizzato i contenuti dell'indagine la Divisione ha chiesto degli adeguamenti, assumendone il conferimento. Al momento - ha precisato tuttavia il Cantone - non vi sarebbero elementi concreti per affermare che la vicenda «possa avere delle conseguenze dirette sulla qualità delle prestazioni e dei servizi erogati all’utenza». Eventuali provvedimenti come la riduzione dei sussidi cantonali (che ammonteranno a 2,5 milioni nel 2022) dipenderanno dall'esito dell'inchiesta. 

Lo stesso vale per quanto riguarda le possibili dimissioni del Comitato e dei Consigli di Fondazione, invocate da volontari e soci. In attesa dei risultati dell'audit, una simile decisione «dovrebbe essere valutata dall'assemblea dell'Associazione» si legge nella risposta. Assemblea che si svolgerà domani alla Panoramica di Cadro. Al punto 9 sono previsti "aggiornamenti sul caso molestie". 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO