Immobili
Veicoli

AVEGNO GORDEVIOPerizia psichiatrica per il sospetto matricida

17.05.22 - 19:22
Il 21enne che dovrà rispondere del reato di assassinio è attualmente incarcerato alla Farera.
Rescue Media
Perizia psichiatrica per il sospetto matricida
Il 21enne che dovrà rispondere del reato di assassinio è attualmente incarcerato alla Farera.

AVEGNO - Il giovane sospettato di aver ucciso la madre lo scorso 11 aprile ad Avegno dovrà essere sottoposto a una perizia psichiatrica. Lo ha deciso il Ministero pubblico. Essa dovrà infatti stabilire - come anticipa la RSI - il suo stato di salute e l'eventualità presenza di una scemata imputabilità e del rischio di recidiva. 

Frattanto il 21enne il cui arresto era stato confermato lo scorso 2 maggio dal Giudice dei provveidmenti coercitivi, si trova da una settimana in una cella della prigione della Farera, dopo aver trascorso i primi periodi della sua carcerazione preventiva in una struttura sanitaria. Il giovane avrebbe ucciso la madre, con cui abitava, colpendola ripetutamente alla testa e alla schiena con una serie di oggetti presenti nella loro casa di Avegno.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti, ricordiamo, sono quelle di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale. L’inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO