Immobili
Veicoli
deposit
CONFINE
04.05.2022 - 08:340
Aggiornamento : 10:01

Madre e figlia uccise a martellate

Tragedia familiare a Samarate, nel Varesotto. Ricoverati anche un figlio di 23 anni e il padre

VARESE - Macabra scoperta in un'abitazione a Samarate in provincia di Varese. I corpi di una donna e di sua figlia adolescente sono stati trovati verso le 8 di questa mattina, a seguito di un allarme lanciato dai vicini di casa. Si sospetta una tragedia in ambito familiare. Al fatto di sangue è sopravvissuto il padre, trovato insanguinato e con ferite ai polsi, e un altro figlio ricoverato con un grave trauma cranico. 

Sul posto i carabinieri del Comando Provinciale di Varese. Secondo fonti sanitarie citate dal Corriere della Sera le vittime sarebbero una donna di 56 anni e una ragazzina di 16. Il fratello 23enne è stato elitrasportato in ospedale con un trauma cranico, le sue condizioni sarebbero gravi.

Nella casa, una villetta in un quartiere residenziale non lontano dall'aeroporto di Malpensa, è stato trovato come detto anche il padre. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti. L'uomo si trova al momento in stato di fermo in ospedale, piantonato dai carabinieri. Stando a una prima ricostruzione avrebbe colpito moglie e figli nel sonno utilizzando un martello, per poi tentare di darsi fuoco.

Seguono aggiornamenti...
 


 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-26 09:26:12 | 91.208.130.87