Immobili
Veicoli

MENDRISIOL'Uomo della Sindone a Mendrisio

11.04.22 - 16:02
Una famiglia ha donato alla Parrocchia l'opera dell'artista Luigi E. Mattei
Fondazione Processioni storiche di Mendrisio
L'Uomo della Sindone a Mendrisio
Una famiglia ha donato alla Parrocchia l'opera dell'artista Luigi E. Mattei

MENDRISIO - L'Uomo della Sindone è arrivato a Mendrisio. Si tratta dell'opera dell'artista Luigi E. Mattei, nato a Bologna nel 1945, dove vive e insegna all'Accademia di Belle Arti. La scultura è stata donata alla Parrocchia da una famiglia di Mendrisio.

«Un dono molto apprezzato e del quale chiaramente l’intera comunità è grata - si legge in una nota della Fondazione Processioni storiche di Mendrisio - anche in considerazione del fatto che quest’opera di grande valore artistico è stata realizzata da un artista che, nell’ambito della sua poliedrica attività ha spaziato dalla comunicazione visiva alla grafica, dalle discipline architettoniche alla scultura; autore tra l’altro della Porta Santa della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore in Roma e che espone oggi le sue opere in più di ottanta musei e gallerie nazionali nel mondo».

Assieme ai Trasparenti e all'Ancona del Bagutti e del Brenni, la presenza dell'Uomo della Sindone a Mendrisio contribuisce «a rendere ancora più particolare l'atmosfera del Borgo che si trasforma per alcune settimane in un vero museo molto scenografico e ricco di contenuti storico culturali di grande valore».

La scultura sarà esposta da martedì 12 aprile presso l'altare della chiesa parrocchiale dei SS. Cosma e Damiano.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO