Immobili
Veicoli
Archivio Depositphotos
POSCHIAVO (GR)
19.01.2022 - 18:270

La Valposchiavo fa il pieno di turisti

Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record

POSCHIAVO - La Valposchiavo guarda con grande soddisfazione al 2021: ha registrato un record di pernottamenti (oltre 80'000) e ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui uno dell'Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT).

Quest'ultima ha situato Poschiavo fra i 44 migliori borghi turistici del mondo. Oltre al forte aumento delle frequenze di turisti, grazie anche alla pandemia e al prestigioso riconoscimento dell'OMT, Valposchiavo Turismo ha fatto incetta di ulteriori premi. All'inizio dell'estate "Vivabike Valposchiavo” ha vinto il Most Innovative Trail Crew Award 2021 dell'International Mountain Bicycling Association, in settembre l’Unione grigionese delle arti e mestieri ha assegnato al progetto "100% Valposchiavo” il premio per l'innovazione 2021, mentre alla fine dell'anno, il progetto "100% Valposchiavo”, è stato insignito anche del premio Land.Voraus! dell'organizzazione internazionale "Netz der Regionen".

Alla domanda di Keystone-ATS sul valore reale dei premi ricevuti, il direttore di Valposchiavo Turismo Kaspar Howald risponde che i riconoscimenti hanno una duplice valenza: all'interno della regione, perché gratificano tutti gli operatori turistici e le aziende coinvolte indirettamente; all'esterno perché i media favoriscono una grande promozione del territorio Valposchiavo a un costo irrisorio.

Per il sesto anno consecutivo i pernottamenti negli alberghi sono in aumento. Dal 2015 in poi sono cresciuti in media del 7% all'anno, mentre nel 2021, con un totale di 83'821 ospiti in hotel, la crescita rispetto al 2020 è stata di quasi il 30%.

«I motivi sono molteplici» spiega Kaspar Howald a Keystone-ATS. «Sono la pandemia, che ha trattenuto i turisti svizzeri all'interno dei propri confini e che ha rappresentato anche un importante vettore pubblicitario per il futuro, l'ammodernamento di alcune strutture ricettive e, non da ultimo, gli effetti positivi del progetto "100 percento Valposchiavo"».

«Grazie alle conseguenze della pandemia, molti svizzeri hanno fatto visita alla Valposchiavo per la prima volta» spiega ancora Howald. «Se sono stati contenti, se l'offerta è stata di qualità, sicuramente una parte di questi vi farà ritorno, anche quando potrà rinunciare alla mascherina».

La Valposchiavo è conosciuta anche per il suo Trenino rosso della Ferrovia Retica, che la percorre per tutta la sua lunghezza e che favorisce il turismo giornaliero. «Intanto non esistono strumenti validi per allestire una buona statistica in grado di valutare la portata del turismo di breve durata senza pernottamenti - commenta il direttore del turismo - anche se siamo consapevoli del sua importanza».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-29 04:07:51 | 91.208.130.85