Immobili
Veicoli
Ti-Press
CANTONE
07.01.2022 - 11:350
Aggiornamento : 15:18

Macchinisti e capitreno malati (o in quarantena), TILO taglia diverse corse

Limitazioni sono segnalate sulle linee S10, S40 e S50, in particolar modo in Italia.

Anche le Fart corrono ai ripari.

BELLINZONA - Continua la limitazione (temporanea) dei servizi TILO provocata dalla pandemia e dall'assenza di macchinisti o capitreno. Le linee TILO S10, S40 e S50 alzano bandiera bianca e cancellano una serie di corse a partire dal dieci gennaio e fino nuovo avviso.

A renderlo noto è la stessa compagnia, tramite un comunicato che giustifica il disservizio con «le assenze del personale di bordo di Trenord e l'inevitabile sensibile aumento delle assenze di macchinisti TILO».

In particolare, il servizio TILO S10 sarà parzialmente soppresso tra Como San Giovanni e Chiasso durante le ore mattutine (prima delle 5.00) e serali (dopo le 23.30), mentre la linea S40 (Como-Mendrisio-Varese resta completamente soppressa. Da parte sua il TILO S50 (Biasca - Malpensa) risulta parzialmente soppresso alla mattina presto (prima delle 5.00) e alla sera tardi (dopo le 23.30).

Problemi anche per le FART - In considerazione del permanere di un elevato tasso di assenze per malattia del personale addetto all’esercizio autobus, causato da quarantena o positività al coronavirus, anche l’azienda di trasporto del Locarnese (FART) conferma il mantenimento dell’orario ridotto per le linee urbane 1 (Gordola-Tenero-Locarno–Ascona–Losone) e 7 (Locarno–Losone), che continueranno a circolare, anche nelle ore di punta, con un orario cadenzato ogni 15 minuti anziché ogni 10 minuti.  «Sulla base delle risorse disponibili e delle valutazioni effettuate nel corso della settimana - precisa FART in una nota - sono inoltre stati identificati alcuni accorgimenti che mirano a massimizzare l’efficienza del servizio di trasporto offerto in vista della ripresa delle attività lavorative e scolastiche».

Di seguito ecco le misure introdotte a partire dal 10 gennaio:

 - La prima corsa del mattino e l’ultima corsa della sera saranno assicurate anche per la Linea 1 e la Linea 7, per garantire l’abituale catena di trasporto al nodo d'interscambio di Locarno Stazione per le diverse destinazioni a lunga percorrenza.

- Le corse della Linea 7 saranno prolungate fino alla fermata Losone, Zandone ogni 30 minuti.

- Saranno assicurate tutte le corse destinate al trasporto scolari (corse integrate) e le abituali corse di supplemento.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-26 09:30:53 | 91.208.130.85