CANTONEScuole elementari: obbligo di mascherina esteso a tutte le classi

04.01.22 - 12:02
La misura entrerà in vigore da lunedì. I bambini non potranno "togliersela" prima delle vacanze di carnevale.
Ti Press
Scuole elementari: obbligo di mascherina esteso a tutte le classi
La misura entrerà in vigore da lunedì. I bambini non potranno "togliersela" prima delle vacanze di carnevale.
Il Governo ha voluto evitare misure drastiche, come la chiusura di attività economiche. Tuttavia ha introdotto alcune novità che riguardano la scuola e i grandi eventi.

BELLINZONA - Quarta e quinta elementare non bastano più per tentare di arginare i contagi da coronavirus (in particolare legati alla variante Omicron). Di conseguenza, il DECS ha deciso che a partire da lunedì prossimo (10 gennaio), l'obbligo della mascherina chirurgica verrà esteso anche alle altre classi (prima, seconda e terza). La misura resterà in vigore fino al 25 febbraio e sarà rivalutata durante le vacanze di carnevale.

È proprio l'elevata contagiosità di Omicron che ha spinto il Dipartimento di Manuele Bertoli a prendere la decisione. Per questo il DECS raccomanda pure agli allievi di ogni ordine scolastico di eseguire un autotest il giorno prima del rientro in classe (domenica 9 gennaio) e in caso di positività di evitare la frequenza scolastica per la prima settimana.  

Preoccupano isolamenti e quarantene - L'obbligatorietà della mascherina alle elementari non è però stata l'unica decisione presa da Governo, riunitosi ieri – in parte in presenza e in parte in videoconferenza – per analizzare la situazione epidemiologica in Ticino. L’evoluzione - fa notare il Consiglio di Stato - rimane infatti preoccupante, con un numero di nuovi casi giornalieri molto elevato. «L’impatto sul settore ospedaliero rimane al momento limitato, nonostante un aumento di persone ospedalizzate, ma il numero molto elevato di isolamenti e quarantene inizia a influenzare alcuni servizi alla popolazione e attività economiche essenziali».

Ulteriori restrizioni per i grandi eventi - Per quanto riguarda i grandi eventi sportivi e culturali – quelli che prevedono più di mille spettatori – lo svolgimento resterà autorizzato, ma gli spettatori dovranno essere in possesso di un certificato di vaccinazione o guarigione (cosiddetto «2G»), indossare obbligatoriamente la mascherina, rimanere seduti al proprio posto e potranno consumare bibite o cibo solo nelle strutture della ristorazione, dove restano in vigore le disposizioni federali. Per ridurre gli assembramenti prima e dopo gli eventi, potranno essere occupati solo i posti delle tribune. Il numero di spettatori verrà inoltre limitato ai due terzi della capacità massima delle strutture. Queste disposizioni cantonali resteranno in vigore fino al 16 gennaio 2022.

No alla chiusura di attività economiche - Il Governo ha infine convenuto che per il momento non sono necessarie misure drastiche, come la chiusura di attività economiche. Restano tuttavia in vigore tutte le disposizioni federali già note, come l’obbligo del telelavoro e le disposizioni particolari per le attività al chiuso e gli incontri privati. La popolazione è invitata ad assumere comportamenti prudenti, limitando al minimo la frequenza e il numero di contatti sociali, rispettando scrupolosamente le norme di protezione personali (mascherina, distanza, igiene delle mani e arieggiamento dei locali) e facendosi testare al minimo sintomo.

COMMENTI
 
Gippy79 1 anno fa su tio
a chi manifesta contro questa decisione domando: cosa avevate votato?
Tzozjlred 1 anno fa su tio
Ma smettete di banfare pseudo giornalisti della domenica. Che volete chiudere ancora. Basta terrorizzare, mettete le mascherine ai bambini, anche se mi dispiace però sempre meglio che chiudere le scuole. Penso che le nostre nuove generazioni stanno vivendo molto male questa situazione...altro che viziati e telefonin dipendenti qui non hanno più la libertà neanche per fare la ricreazione tutti insieme e fra poco pubblicheranno di separare i vaccinati dai non vaccinati.. Tutto per bieca paura...meglio l'Africa e l'India a questo punto ...li la gente muore di altre cose da sempre e il covid gli fa un baffo...pensa come siamo messi noi in occidente...abbiamo paura di un ape o di una formica rossa...povero mondo benestante!
vulpus 1 anno fa su tio
Ma basta con queste improvvisazioni e cerotti: le scuole aprono e poi chiuderanno dopo 3/4 giorni, il tempo dell'incubazione e infettività generale. Esiste una unica soluzione ed è quella adottata in primavera 2020: chiudere tutto per almeno 2 settimane: basta con ste menate dell'economia e fantasie varie: tutti che ci vogliono mangiare sopra . Di questo passo saremo legati fino all'estate. Altro che passa più velocemente: poi ne arriverà un'altra e poi ancora un'altra. La gente non prende precauzioni se non è obbligata. I politici che si astengano una volta tanto dal fare gli scienziati!
Dalu 1 anno fa su tio
Se non chiudono tutto dovremmo fare in azione legale per pluri omicidio volontario e premeditato!!!! I soldi ci sono, dovrebbero semplicemente aprire i maledetti forzieri della banca nazionale che ha riserve proprio a questo scopo: in caso di estrema necessità!
Luca 68 1 anno fa su tio
la cosa migliore sarebbe chiudere tutto per qualche settimana, anche sé non piace a nessuno
Mirketto 1 anno fa su tio
Tutti a ganasare, poveri bambini, con la mascherina non respirano, ecc., però tamponare un bambino solo perchè volete andare in vacanza allora quello va bene!! Siete ridicoli per non dire altro, pecoroni!!!!
marco17 1 anno fa su tio
Bambini presi in ostaggio da una società di cag*sotto che ha paura anche del raffreddore.
Brontolo pensionato 1 anno fa su tio
Le prime varianti erano problematiche e molto pericolose. Ora la Omicron è confrontabile con un influenza stagionale e se non associata a patologie già esistente, colpisce in modo lieve sia i vaccinati che i non in modo equivalente. Come qualsiasi altra influenza nel passato che poteva trasformarsi in polmonite ed essere letale. Se seguiamo le regole basilari, mascherina, distanziamento, disinfettante e arieggiare spesso, potremmo tornare ad una vita quasi normale e smetterla di creare tutta questa tensione e paura. Non vorrei che il vero problema siano i contratti firmati e che ora vanno rispettati con i produttori dei vaccini..... Dai che siamo quasi in fondo al tunnel
Alex 1 anno fa su tio
ma davvero c è ancora qualcuno che pensa sia tutto una messinscena per soldi?ma smettiamola.cpn ste solite storie...
Geni986 1 anno fa su tio
Dove stiamo andando? Nessuno sa rispondere. I problemi che ha l'umanità sono uguali con o senza Covid: il bisogno irrefrenabile di aggregarsi e fare festa, gli aperitivi che se non ci sono almeno 20 persone non sono fighi, le vacanze che se non prendi l'aereo sei uno sfigato, fare business in almeno 20 nazioni, se no non è vero business, e no... è roba da juniors. Non mi stancherò mai di dirlo: dobbiamo tutti scalare due (una non basta più) marce. Torniamo a una vita a misura d'uomo. Torniamo ai valori veri. Il fare festa è solo un anestetico per evitare di rendersi conto che l'umanità è spacciata. La speranza sono i nostri bimbi e noi cosa facciamo? Mettiamo loro le mascherine. 😔 Sono no vax (per il covid), non nego l'esistenza del virus, non nego l'efficacia dei vaccini, sono coerente (ho assistito in videochiamata all'apertura dei regali dei miei figli santo cielo). Che non mi va giù fin dall'inizio è l'approcio a questa "pandemia". Vi prego, tutti, torniamo sotto il lume della ragione.
Alex 1 anno fa su tio
preferiresti negare l istruzione ai tuoi figli per una mascherina?questo è ancora peggio
#Cleo 1 anno fa su tio
👍
Geni986 1 anno fa su tio
Che istruzione?! Con le povere maestre che invece di poter fare il loro lavoro devono passare la metà del tempo a ricordare di tener su la mascherina. Con la percezione delle posture facciali falsata o assente. Con il mal di testa per la difficoltà a respirare o comunque per un senso di costrizione (indipendentemente dal fatto che la mascherina sia sempre nuova di pacca e permetta teoricamente a tutto l'ossigeno necessario di passare (?)). Preferirei avere il tempo di insegnare io ai miei figli invece che essere solo una pedina nella spirale della produzione, che permette assai raramente di sollevare la testa e prender fiato. Lo capisci il mio discorso? TUTTO deve cambiare. Il modo si porsi di OGNUNO nei confronti della vita e della nostra TERRA. An podi pü sciuri. Désédivàs!
Frank1966 1 anno fa su tio
Non è stato Bertoli a decidere,ma bensí tutto il consiglio di stato, gente eletta da ticinesi, quindi perchè ci si lamenta? Boh…
andrea28 1 anno fa su tio
Mi chiedo come mai i genitori non si ribellino...
Elisa_S 1 anno fa su tio
Ma per favore ...forse in Svizzera interna siano tutti genitori pecoroni ...ma ai nostri figli e stato spiegato il motivo e capiscono (scuola elementare). Nessuno ha 😭 pianto nessuno si e lamentato. Pausa all aria fresca ogni ora. Hanno invece pianto quando hanno dovuto chiusure la scuola per troppi contagi inclusi i maestri. Il peggio ormai e finito. E omicron accelererà la fine della pandemia completando l'immunità di gregge (inteso come protezione da decorsi gravi). Ci sono cose molto peggiori che mettere una mascherina per qualche settimana. La maggior parte dei bambini lo sanno.
Trionfx 1 anno fa su tio
Pensi cambierebbe qualcosa? É cambiato qualcosa finora per quelli che si sono o che si stanno ribellando??
Diablo 1 anno fa su tio
quelli che si sono ribellati recentemente in leventina sono stati trattati come degli idxoti
Lukystrike 1 anno fa su tio
Era ora, se, invece di dar retta beroli, avessero deciso prima, a quest'ora avremmo avuto meno contagi e qualche morto in meno. Meglio tardi che mai, ora ci vuole l'obbligo di mascherina all'apero
Diablo 1 anno fa su tio
fa un po ridere detto da un utente con il nick che riporta ad un marchio di sigarette
Puffo84pd 1 anno fa su tio
pagliacci
seo56 1 anno fa su tio
Politici senza 🏐
Gandi81. 1 anno fa su tio
Non ho parole, sono veramente deluso di questa decisione e mi piange il cuore per le .ie figlie che devono subire ste cose 😓
IvanoP 1 anno fa su tio
Non mandatele a scuola, cosa temete?
Diablo 1 anno fa su tio
non mandarle a scuola, ne traggono sicuramente piu vantaggio nello stare a casa e magari gli dedichi tu tempo
Alex 1 anno fa su tio
hai ragione !meglio negargli istruzione che mettergli la mascherina....se vuoi questo peri tuoi figli libero di farlo!i bini capiscono meglio di certi adulti..sempre che di adulti si possa parlare....
Trionfx 1 anno fa su tio
Che schifo!
S.S.88 1 anno fa su tio
I bambini devono farsi gli anticorpi!
Giorgino88 1 anno fa su tio
Punire i bambini per le vostre paure, avete perso la ragione! Ipocondriaci malati di mente.
IvanoP 1 anno fa su tio
Nin mandateli a scuola.
Trionfx 1 anno fa su tio
Pienamente d'accordo...
Ala 1 anno fa su tio
Una vergogna!
Lux Von Alchemy 1 anno fa su tio
Semplice fisiologia: quanti minuti può stare il cervello senza il giusto quantitativo di ossigeno? Quanta anidride carbonica può respirare un essere umano, in percentuale all’ossigeno altresì respirato, senza causare danni anche irreversibili al cervello o ad altri organi? Quanto approfondimento a questi fondamenti è stato fatto, prima di obbligare (ora) anche i bambini a bloccare la libera respirazione per ore ed ore ed ore al giorno per settimane, mesi? Devo elencarvi i risultati che potremo attenderci, oppure (sempre che la mascherina non sia stata portata troppo a lungo) ci si può arrivare con il buon senso?
Dario Lampa 1 anno fa su tio
Ha ragione. Pensi a quei decerebrati dei chirurghi che passano magari 10 ore al giorno con la mascherina operando gli organi più suscettibili e delicati con una precisione millimetrica. Sicuramente poco ossigeno al cervello. Lei è un baluba.
Suissefarmer 1 anno fa su tio
io lo ho fatto, ma in ticino è pieno di quak quak, nessuno le palle di tenerli a casa. si magari qualcuno li tiene dicendo che sono malati e perciò serve na cippa.
Elisa_S 1 anno fa su tio
Certo che se si usa la stessa mascherina per giorni o dopo averla bagnata ..ovvio che si respira male. Poi magari i genitori fumano in casa o i bambini stanno incollati a tablet e telefonini...
Gandi81. 1 anno fa su tio
Prima di tutto i chirurgici la tenevano su solo durante operazioni dove aprono il corpo. Adesso non so come sono, .a so che quando io la dovevo tenere al lavoro ogni tot la toglievo per respirare bene. Posso immaginare che i bambini non abbiano il "coraggio" di disubbidire i maestri (come fanno con i genitori), quindi la terrebbero su praticamente tutto il giorno. Come detto io dopo 1 ora avevo già mal di testa e la toglievo quei 5 minuti.
Dario Lampa 1 anno fa su tio
Si scrive chirurghi prima di tutto, e in secondo luogo forse non è al corrente che le operazioni "dove aprono il corpo" possono durare anche decine di ore. Sicuramente in sala operatoria sterile un chirurgo non si toglie la mascherina "ogni tot per respirare bene". Dato che evidentemente non sa di quello di cui sta parlando forse dovrebbe non farlo.
gigipippa 1 anno fa su tio
Martoriamo i bambini per proteggere i vecchi contestatori no vax.
cle72 1 anno fa su tio
Guarda che il virus non lo portano in giro i no Vax ma i vaccinati che essendo tali pensano d'essere super come il 2g plus... ridicoli fino al midollo.
IvanoP 1 anno fa su tio
No ma.. che centrano i novax????
marco17 1 anno fa su tio
Non dire sciocchezze: lo sanno tutti che anche i vaccinati si contagiano e contagiano gli altri. Altrimenti come spiegare che ci sono più contagi ora che la maggior parte della popolazione è vaccinata che quando non era vaccinato nessuno.
Trionfx 1 anno fa su tio
Ancora con sta storia dei no vax.. Non sapete proprio più con chi prendervela..
gabola 1 anno fa su tio
il problema non è chi porta in giro il virus,specie per i bambini,ma chi lo contrae e finisce in cure intensive con un tubo in bocca,e quelli non sono i vaccinati,comunque da vaccinato mascherina ovunque e tampone quando serve,i baluba immortali che vedi in giro sono non vaccinati con rispetto zero degli altri
saetta 1 anno fa su tio
bravo! proprio ridicoli!
Alex 1 anno fa su tio
il virus lo portano in giro tutti....con la.differenza che voi no vax lo trasmettete di più e avete più rischi di decorsi gravi e quindi di ospedalizzazione! capísala.. gnücc....
cle72 1 anno fa su tio
Che attualmente sono ai minimi storici. Ma vi rendete conto che ad oggi si muore ancora di più per problemi di cancro, infarti, ovvero problemi al cuore, di fumo. Ora la variante omicron è poco più di un influenza stagionale, comprovata dai risultati mondiali. Cosa si fa qui, si obbliga anche i bambini ad indossare una mascherina nociva per la salute. Velo pietoso 🐑🐑🐑
Alex 1 anno fa su tio
si è vero...ma se si possono evitare morti anche per covid....gnücc
Luca 68 1 anno fa su tio
forse era meglio i test salivali, così becchi subito i contagiati e gli altri ( almeno o più piccoli) possono andare a scuola senza mascherina, ma ancora una volta prevale il soldo, ( i test sono a carico del governo, le mascherine no)
saetta 1 anno fa su tio
per tua informazione, alle medie hanno sempre fornito un pacco di mascherine ogni due settimane ad ogni allievo... e molto probabilmente sarà così anche alle elementari
Luca 68 1 anno fa su tio
@saetta non ho figli alle medie quindi non lo so, ma con il test di Massa tutte le settimane si possono bloccare subito i contagiati e gli altri possono continuare senza mascherina, almeno per i più piccoli, ma non questa volontà perché come dicono è troppo lavoro
Suissefarmer 1 anno fa su tio
magari chiuderle? chiudere tutto per 40 giorni, vantiamo di una organizzazione logistica svizzera impeccabile, in 40 giorno si toglie il.virus di mezzo, entrate controllate per la svizzera, e regole logiche, non per accontentare parte della popolazione. 2 anni, non se ne esce più, siamo in troppi, ho così oppure proviamo il lancio della moneta finché o se ne va oppure resta. decisioni prese solo a favore dell economia. perché non fare test salivari hai bambini? perché il virus probabilmente crea interessi, non tanto economici, ma per rendere non so fate voi.
Bibo 1 anno fa su tio
ok,.e dopo i 40 giorni? ci chiudiamo all'interno delle frontiere? perché come dimostra l'inizio di tutto basta 1 contagiato magari con 1 tampone falso negativo o in incubazione e si ricomincia da capo...
Trionfx 1 anno fa su tio
Puoi anche farlo ma devi permettere ai genitori di fare la stessa cosa altrimenti i bambini a chi la lasci??
SteveC 1 anno fa su tio
Tu puoi chiuderti dove vuoi per 40 giorni… ma se preferisci anche per 40 anni.
Luca 68 1 anno fa su tio
@Suissefsmer io sono d'accordo con te, ma questo non lo possono fare perché come aveva detto parmelen un po' di tempo fa, costa troppo perché si devono pagare le indennità ai genitori. ancora una dimostrazione che vengono prima i soldi!!!
Alex 1 anno fa su tio
ma smettila.di dire fesserie....soldo soldi soldi....chi ha pagato fino adesso?tu?
Luca 68 1 anno fa su tio
di certo non sei tu, apri gli occhi e attiva i neuroni prima di parlare
Alex 1 anno fa su tio
io direi per sempre
Suissefarmer 1 anno fa su tio
si certo. tutti, logicamente una parte della popolazione dovrà portare beni di prima necessità alle economie domestiche, dopodiché queste persone faranno pure loro i 40 giorni. bisogna fermare ormai l economia, ma visto che non si può, bisogna chiedersi cosa ne sarà di noi se venisse fuori una malattia come la peste, bisogna cambiare. la mia paura non sta nel virus, ma a come la società risponderà ad un problema più violento. ciao
Suissefarmer 1 anno fa su tio
se i tamponi danno falso positivo è inutile utilizzarli. semplice. si usa ciò che funziona.
gabola 1 anno fa su tio
peccato non si trovi niente di ufficiale nei siti cantonali...copia incolla da libera TV?
Gus 1 anno fa su tio
Altra vittoria dell'economia a scapito dei nostri giovani e addirittura dei nostri bambini. Bertoli fallisce su tutta la linea. Con la sua testardaggine si opponeva ai test salivari ed ora eccolo qui ad imporre le sue idee in perfetto stile vetero-comunista
Frank1966 1 anno fa su tio
Non ha scelto da solo, dove vivi?
Coerenza 1 anno fa su tio
De fi cien ti
NOTIZIE PIÙ LETTE