Immobili
Veicoli
foto lettore
LUGANO
25.12.2021 - 15:150
Aggiornamento : 20:04

Coda in clinica per i test di Natale

La popolazione ha accolto l'appello di Merlani. Ed ecco il risultato

LUGANO - Pranzi, cenoni, scambi di regali. I ticinesi non rinunciano a passare il Natale con i propri cari, ma non dimenticano gli appelli alla prudenza lanciati nei giorni scorsi dalle autorità sanitarie. 

L'invito del medico cantonale Giorgio Merlani sembra in particolare aver raccolto diverse adesioni. Lo dimostra la coda allungatasi oggi davanti al check-point all'esterno della clinica Moncucco, dove una settantina di persone si trovavano in attesa del test rapido o molecolare oggi a mezzogiorno. Non pochi, per essere il giorno di Natale. 

Alla Vigilia in Ticino si era registrato un nuovo picco di contagi, 747 in 24 ore: un record spiegabile in gran parte con la contagiosità della variante Omicron. Ma anche con il maggior numero di test effettuati proprio in vista delle Feste. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-26 13:32:04 | 91.208.130.89