Immobili
Veicoli
Ti-Press
RANCATE
22.11.2021 - 10:310

La Posta accolta in farmacia

Dalla prossima primavera la filiale di Rancate verrà sostituita da una soluzione in partenariato nello stesso stabile.

«Siamo lieti di poter contare su una collaborazione che permetterà ai clienti di approfittare di più servizi sotto il medesimo tetto, combinando in tal modo gli acquisti presso il partner e disbrigo delle operazioni postali più frequenti».

RANCATE - Nel corso della prossima primavera, la Posta sostituirà la filiale di Rancate con una soluzione in partenariato, mantenendo però la medesima ubicazione odierna (in via della Posta 5) e offrendo orari di apertura più favorevoli.

Grazie alla futura collaborazione con la farmacia che subentrerà negli spazi attualmente occupati dalla filiale - precisa il Gigante Giallo in una nota odierna - la clientela del quartiere di Rancate potrà contare anche in futuro su una presenza fisica della Posta e avrà a disposizione tutte le principali prestazioni di cui ora fruisce.

Per permettere i lavori d'insediamento della farmacia è da prevedere un breve periodo nel corso del quale i servizi postali verranno offerti grazie a soluzioni transitorie.

Più servizi sotto il medesimo tetto - Con l’introduzione della nuova filiale in partenariato, i servizi postali saranno a disposizione dal lunedì al sabato con orari di apertura notevolmente più estesi. La farmacia che troverà spazio nei locali dell’odierna sede postale, consentirà ai clienti d'impostare invii per la Svizzera e per l’estero, e ritirare lettere raccomandate e pacchi avvisati con invito di ritiro. Assicurerà inoltre versamenti senza contanti, con la PostFinance Card ma anche con le comuni carte di debito bancarie; senza dimenticare che sarà possibile richiedere un servizio a domicilio per effettuare versamenti e prelievi in contanti direttamente sulla porta di casa. «Siamo estremamente lieti di poter contare, per il futuro, su una collaborazione che permetterà ai clienti di approfittare di più servizi sotto il medesimo tetto, combinando in tal modo gli acquisti presso il partner e disbrigo delle operazioni postali più frequenti», evidenzia Martina Bellodi, Responsabile Regione Ticino per la rete postale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-16 10:08:00 | 91.208.130.89