Immobili
Veicoli

LOCARNOLocarno, dimessa la 22enne

03.11.21 - 18:17
È stata dimessa la 22enne vittima della sparatoria di via Vallemaggia
tipress
LOCARNO
03.11.21 - 18:17
Locarno, dimessa la 22enne
È stata dimessa la 22enne vittima della sparatoria di via Vallemaggia

LOCARNO - «La mami non va più via, amore mio». Ha festeggiato così il rientro a casa la 22enne vittima della sparatoria del 21 ottobre a Locarno. La giovane è stata dimessa dall'ospedale Civico di Lugano, dove era ricoverata da 13 giorni.

Sul suo profilo Instagram la ragazza ha pubblicato oggi pomeriggio una"story" in cui abbraccia la sua cagnolina, con la scritta «finalmente riunite». La fine di un incubo, che durava in realtà da diversi mesi prima dell'aggressione e quel colpo di fucile all'addome, sull'uscio di casa, che ha provocato alla 22enne ferite tali da metterne in pericolo la vita. 

L'ex compagno, è emerso dopo il ricovero in ospedale, perseguitava da tempo la giovane con minacce sui social e non solo. Oltre a inviarle un"selfie" con pistola, e a pubblicare un video in cui esplodeva dei colpi, il 20enne svizzero tedesco l'aveva seguita persino in vacanza, quest'estate in Toscana. Come riferito dalla Rsi, il giovane si era spinto fino a prendere alloggio nello stesso hotel in cui la giovane soggiornava con i genitori, e le aveva tagliato le gomme dell'auto. 

Un gesto da cui era partita la denuncia e il divieto di avvicinamento emesso dalla Procura. Nei confronti del 20enne - tuttora detenuto e in attesa di una perizia psichiatrica - sono pendenti le accuse di tentato assassinio e tentato omicidio intenzionale.  

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO