Archivio Tipress
CANTONE
20.10.2021 - 12:090

Oltre quaranta milioni per il turismo

Sono i crediti quadro richiesti dal Consiglio di Stato a sostegno del settore per il quadriennio 2022-2025

BELLINZONA - Diciotto milioni di franchi a sostegno degli investimenti strutturali e delle attività nel settore turistico e 24 milioni per il finanziamento delle attività di promozione svolte dall'Agenzia turistica ticinese. Sono i crediti quadro che il Consiglio di Stato ticinese chiede per il quadriennio 2022-2025.

Il settore turistico, lo ricorda il Dipartimento delle finanze e dell'economia in un comunicato, in Ticino genera circa il 10% del prodotto interno lordo cantonale e il 12% del totale dei posti di lavoro. E ha saputo reagire proattivamente per contenere le conseguenze negative della pandemia, anche grazie a una campagna di marketing verso il resto della Svizzera nell'estate 2020 o anche l'innovativa iniziativa Vivi il tuo Ticino.

Il credito concesso per il quadriennio 2018-2021 è pressoché esaurito e fino a oggi ha permesso di sostenere 62 progetti per circa 14,5 milioni di franchi di contributi a fondo perso. Il volume complessivo di investimenti generati ammonta a circa 123 milioni di franchi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 17:38:48 | 91.208.130.87