Ti Press
Da sinistra, Fulvio Castelletti, Diego Solcà Presidente di SportAcademy, Giorgio Montorfani e l'architetto Otto Krausbeck.
MENDRISIO
23.09.2021 - 16:220

Ginnastica, arti marziali e arrampicata: nasce un nuovo centro polisportivo

Il progetto SportAcademy riunirà sotto lo stesso tetto, a Genestrerio, diverse discipline sportive.

L'edificio verrà costruito recuperando le strutture in legno della ex-biblioteca dell’Accademia di architettura.

MENDRISIO - Un progetto di cui si parla da anni e che ora si sta per concretizzare. SportAcademy, un'iniziativa che coinvolge diverse associazioni sportive del Mendrisiotto e Basso Ceresio, è stata illustrata questa mattina e mira alla realizzazione a Genestrerio di un centro polisportivo destinato a ospitare, sotto un unico tetto, le attività legate a diverse discipline: la ginnastica artistica, le arti marziali e l’arrampicata. 

A lanciarsi nella ambiziosa operazione sono state le società ginniche affiliate alla Federazione di Ginnastica presenti nella regione (SFG Chiasso, SFG Mendrisio, SFG Balerna, SFG Stabio e SFG Morbio Inferiore) insieme alla Gym Élite Mendrisiotto - GEM, il Dojo Arti marziali del Mendrisiotto che promuove la pratica di varie discipline (non solo judo, ma anche karate, Ju Jitsu, ecc.) e la Sezione di Chiasso della Società Alpinistica Ticinese. È possibile che altre realtà possano aggiungersi a questa già nutrita squadra. L’obiettivo è quello di poter ospitare sotto un unico tetto gli allenamenti delle atlete e degli atleti delle diverse associazioni che sono all’origine dell’iniziativa. Se questi sodalizi possono contare su oltre mille soci che praticano una o l’altra attività, saranno alcune centinaia coloro ai quali saranno aperti gli spazi del futuro centro multidisciplinare.

Un progetto ecocompatibile - Per dare vita al nuovo centro polisportivo, sotto la guida dell’architetto Otto Krausbeck, è stata studiata una soluzione che consentirà il recupero delle strutture in legno della ex-Biblioteca dell’Accademia di architettura che fu disegnata da Mario Botta, la quale troverà posto accanto a nuovi spazi. Il tutto nel rispetto delle norme di sostenibilità più avanzate. Prova ne è che SportAcademy ha già ottenuto la licenza edilizia con un progetto rispettoso delle esigenze Minergie.

L’investimento richiesto è importante e si aggira sui tre milioni di franchi.

Ti Press
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-16 04:06:29 | 91.208.130.86