In calo l'interesse per gli insetti commestibili
Tamedia
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
55 min
Settimana bianca: «Decide il Municipio, non i direttori»
Il Municipio precisa di non aver ancora preso alcuna decisione: «Valutiamo decine di misure sul Preventivo 2022».
LUGANO
1 ora
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
CADEMARIO
2 ore
Anche Cademario vuole aggregarsi
Il Municipio ha scritto una lettera a Bellinzona per comunicare il proprio desiderio di aderire al progetto.
MENDRISIO
2 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
CANTONE
3 ore
Altri milioni per combattere il Covid-19
Luce verde al contributo straordinario di 3.5 milioni per il mantenimento in prontezza del dispositivo ospedaliero.
LOCARNO
3 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
VERZASCA
4 ore
Prima di svuotare la diga, via tutti i limiti di pesca
L'esercizio della pesca è possibile da subito senza un numero massimo di catture né misure minime.
LOCARNO
4 ore
Un negozio Lidl a Locarno
La filiale apre i battenti domani in via Vallemaggia
CANTONE
5 ore
«La sussidiarietà per spendere “meno e meglio”»
Il gruppo UDC in Parlamento ha depositato un'iniziativa elaborata per modificare la legge sui sussidi cantonali
CANTONE
5 ore
Oltre quaranta milioni per il turismo
Sono i crediti quadro richiesti dal Consiglio di Stato a sostegno del settore per il quadriennio 2022-2025
LUGANO
6 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
In Ticino ci sono 9’827 aziende fantasma
A livello nazionale, quasi il 30% di tutte le aziende iscritte nel registro di commercio risultano essere inattive
CANTONE
16.09.2021 - 07:340
Aggiornamento : 09:29

In calo l'interesse per gli insetti commestibili

Da Migros saranno tolti dall'assortimento. Nei negozi Coop le vendite restano stabili

LUGANO - Cavallette, grilli, larve. Sono animali dall'aspetto poco appetitoso, che però da alcuni anni sono arrivati anche sui piatti dei ticinesi. Era l'agosto del 2017, quando sugli scaffali di alcune filiali Coop del nostro cantone sono infatti comparsi i primi prodotti a base d'insetti: si trattava di hamburger e polpette. Poi l'assortimento è stato man mano ampliato. E nell'autunno del 2018 anche Migros ha seguito il trend.

Ma sembra che gli insetti stiano perdendo appeal. E presto i primi prodotti spariranno dai negozi. È quanto ci fanno sapere da Migros, dove al momento sotto la linea Mi Bugs sono in vendita cavallette, grilli e larve di tenebrione. Articoli, questi tre, che ora saranno disponibili soltanto ancora fino a esaurimento delle scorte, come ci dice Luca Corti, responsabile del servizio comunicazione per il Ticino. E aggiunge: «Non si esclude la possibilità di proporre in futuro nuovi prodotti, magari elaborati con farine di insetti».

La Svizzera «non è pronta» - «Analizzando i dati di vendita, dobbiamo ammettere che mediamente dal lancio nell'ottobre 2018 della nuova linea Mi Bugs, dopo un iniziale entusiasmo dato dalla novità, la vendita di insetti in Migros Ticino ha subito un graduale rallentamento» afferma Corti, che fornisce anche una possibile spiegazione: «Probabilmente in Svizzera, a differenza di altri paesi, non si è ancora davvero pronti a un tale cambiamento culturale».

Nel frattempo nelle filiali Migros Ticino il prodotto che va per la maggiore è la confezione da quindici grammi di cavallette essiccate. Seguono i grilli e le larve di tenebrione.

«Prodotti di nicchia» - Da Coop la vendita di prodotti a base di insetti è costante. «Siamo soddisfatti, dalla nostra clientela riceviamo riscontri positivi» commenta la portavoce Melanie Grüter, sottolineando che «è comunque evidente che sono prodotti di nicchia». Sono apprezzati soprattutto dai clienti «che dimostrano interesse verso un'alimentazione orientata al futuro e che assaggiano volentieri cibi nuovi e insoliti».

Dal lancio, avvenuto nel 2017, sul fronte degli insetti Coop ha costantemente ampliato l'assortimento, che attualmente comprende i seguenti articoli: il burger, due snack misti diversi con larve della farina e grilli, e tre snack a base di insetti Essento.

Due matrimoni a base d'insetti

Gli insetti commestibili nascono anche in Ticino. Più precisamente si tratta di grilli, che vengono allevati dalla Entofarm. Il progetto è nato nel 2017 da un'idea dell'architetto Karim Notari, entomofago per passione. «L'interesse attorno al prodotto non è cresciuto ma non è nemmeno calato» ci dice Notari, spiegando che è una piccola produzione che comprende circa 20'000 grilli per ciclo. «Sono piccole quantità».

Il sogno è di realizzare una vera e propria fattoria degli insetti commestibili. Ma per ora si tratta ancora di un sogno. Nel frattempo il prodotto viene promosso in modo puntuale. «Di recente la farina di grillo è stata impiegata dagli chef di due matrimoni, che hanno creato polpette, mousse e pasta». E i grilli vengono proposti anche a panetterie, gelaterie, eccetera.

La Entofarm alleva soltanto grilli. Dei tre prodotti autorizzati nel nostro paese, si tratta di quello «con il maggior numero di sostanze utili, come per esempio anche i carboidrati» ci dice l'architetto Notari.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas56 1 mese fa su tio
Si puo' discutere su tutto...ma quello che mangio lo decido io; tante parole inutili sull'argomento.
il saggiatore 1 mese fa su tio
Io, per sostituire progressivamente la carne, i prodotti a base di insetti li comprerei anche... se non fosse che sono più cari della carne.
Cris88 1 mese fa su tio
mangiateli voi.
Aka05 1 mese fa su tio
..” stiano perdendo appeal”…Perché ne hanno avuto?
aleddgg 1 mese fa su tio
Che ci piaccia o meno questo è il cibo del futuro se vorremo avere un’economi ecologica e sostenibile
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 18:04:01 | 91.208.130.87