Immobili
Veicoli
tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
54 min
I soci di Unitas criticano il comitato: «Troppa lentezza e poca chiarezza»
Durante l'assemblea tenutasi ieri è stato affrontato il tema delle accuse di molestie contro un ex alto responsabile.
FOTO
GAMBAROGNO
1 ora
Muore nelle acque del Verbano
Dramma stamattina nei pressi del Lido di San Nazzaro.
CANTONE
3 ore
Ristorazione: i primi diplomi federali sono serviti
Sette professionisti del settore hanno superato gli esami professionali superiori, per la prima volta in italiano.
CANTONE
4 ore
Ti mostro il Ticino. Nasce un nuovo lavoro: la visita guidata
Portare in giro gruppi di turisti alla scoperta del Ticino. Ora lo si fa con una formazione specializzata.
CHIASSO
15 ore
Chiasso, investito un ragazzino
L'incidente si è verificato in via Comacini
CONFINE
16 ore
Como, «un carro attrezzi dedicato agli amici svizzeri»
Dopo l'ennesimo caso di sosta selvaggia in città, la promessa del candidato sindaco Alessandro Rapinese
CANTONE
17 ore
«Caldo, sì, ma non proprio tropicale»
Le velature del cielo, causate dalle polveri sahariane, hanno impedito che si raggiungessero i valori da primato
CANTONE
20 ore
Le donne di Unia preparano un nuovo grande sciopero
Mobilitazione il prossimo 14 giugno, ma nel 2023 si scriverà «una nuova pagina della storia delle lotte femministe»
LOSTALLO (GR)
22 ore
Si ferma in autostrada, tamponamento sull'A13
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio all'altezza dello svincolo di Lostallo. Due persone in ospedale
CANTONE
22 ore
Premiato "Jours à Leontica" di Fabio Andina
Il romanzo dello scrittore ticinese, versione francese de "La pozza del Felice", vince il "Prix du public RTS 2022"
CANTONE
05.09.2021 - 20:220

Ostinelli ha detto addio ai social

Il medico incolpa i media, dopo la cancellazione del concerto di Povia: «Tutto per un post. Ora basta»

MENDRISIO - Tutto è nato con un post. E con un post finisce. Forse. Roberto Ostinelli ha annunciato oggi il proprio addio ai social network: il medico di Mendrisio, famoso per le sue posizioni controcorrente sul Covid, ha deciso di abbandonare Facebook, Twitter e Instagram in polemica con la «discriminazione e censura» di cui si dichiara vittima. 

In quello che - a quanto sembra - sarà il suo ultimo post, il medico ha spiegato le ragioni della decisione. La goccia che ha fatto traboccare il vaso: la cancellazione del concerto di Povia co-organizzato dall'associazione Arca21, di cui Ostinelli è fondatore. L'evento è stato annullato dopo che un articolo di tio.ch/20minuti aveva attirato l'attenzione del Municipio di Acquarossa, sul cui territorio - per la precisione a Ponto Valentino, presso la fattoria "il Cardo" - avrebbe dovuto svolgersi la festa. 

«Tutto è cominciato da un mio post in cui pubblicizzavo l'evento» spiega Ostinelli in un video d'addio. «Questo mi fa capire come Facebook non è più idoneo per la comunicazione, è usato per screditare le persone e per censurare chi vuole condividere notizie non in linea con il main-stream». Il medico Covid-scettico si dichiara «stufo» e deciso a darci un taglio. 

Nel video Ostinelli non risparmia critiche al nostro portale, alla Svizzera - «non è libera come si crede» - alla comunità medica e scientifica. Ribadisce le perplessità «su come viene gestita questa pandemia» e allude a «soluzioni alternative». Il tutto in non meno di 9 minuti. Per essere un addio, insomma, è piuttosto lungo: di quelli non facili, come suole tra amanti di lunga data.

Il fenomeno-Ostinelli è nato proprio su Facebook del resto: al social di Zuckerberg il medico momò deve quasi 4mila follower (3913 domenica sera), oltre a una procedura di sospensione da parte dell'Ordine dei medici, che questo inverno lo ha fatto balzare all'onore delle cronache.

Amore e odio, dunque. Come quello con i media non social: dopo averli criticati, nel commiato, non trascura di ricordare agli ascoltatori le sue prossime apparizioni televisive - un servizio del Quotidiano in programma «a breve». Insomma la «passione dell'informatore» a Ostinelli non è passata: si vede e lo dice. I suoi follower potranno continuare a seguirlo «tramite il sito dell'associazione, a cui possono accedere solo gli iscritti, o tramite altri canali» rigorosamente «chiusi» ai non invitati. In particolare ai giornalisti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-22 13:30:37 | 91.208.130.85