Tipress
LUGANO
02.08.2021 - 22:200

Fischi a Valenzano Rossi: il PLR Lugano li condanna «fermamente»

La sezione cittadina ha espresso «massima solidarietà» alla municipale contestata il 1° d'agosto.

LUGANO - La sezione luganese del PLR condanna «fermamente i fischi e le contestazioni» alla municipale Karin Valenzano Rossi, registrati domenica in occasione della sua allocuzione per il 1° agosto. A contrariare la formazione politica sembra essere in particolare il fatto che la protesta sia avvenuta «proprio» in tale ricorrenza.

«Il primo d’agosto è il giorno della nostra Festa nazionale. Il giorno in cui si sarebbe potuto e dovuto cercare la ripartenza, il dialogo, la coesione», scrive il PLR di Lugano in un comunicato odierno. «Doveva essere un momento di celebrazione per la cittadinanza e invece abbiamo assistito a un momento di contestazione e di confronto per nulla costruttivi», continua.

Esprimendo la «massima solidarietà» a Valenzano Rossi, la sezione auspica «che il clima di tensione percepito nuovamente durante i festeggiamenti del 1° agosto 2021 possa definitivamente attenuarsi e lasciare spazio alla serenità, a un contraddittorio civile e costruttivo, per il bene di tutta la cittadinanza».  

Intervistata da tio/20 minuti, Karin Valenzano Rossi ha assicurato di non aver preso «sul personale» la contestazione. «Il dissenso è legittimo, ma ai fischi devono seguire delle richieste comprensibili», ha fatto notare la liberale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 07:08:09 | 91.208.130.89