Tipress
CANTONE
17.06.2021 - 08:160
Aggiornamento : 09:42

Smemorati del test PCR basta una dose per il Certificato

Hanno debellato il virus accontentandosi di un test rapido, ecco come possono ottenere l'attestato di persona guarita

L'autorità raccomanda di attendere almeno 4 settimane dall’infezione per vaccinarsi e di effettuare l’unica dose entro 6 mesi.

BELLINZONA - Sono quelli che sono guariti dal Covid autoisolandosi fra le mura di casa e accontentandosi di una positività al virus attestata soltanto da un test antigenico rapido. Sicuramente una leggerezza, suggerita magari dai sintomi lievi. Una dimenticanza che però ora alcuni rischiano di pagare. Il Certificato Covid con durata maggiore, quella di 180 giorni, viene infatti rilasciato unicamente ai vaccinati e alle «persone guarite (con malattia confermata da test PCR)».

Le indicazioni del SIC - Quest’ultima disposizione di Legge, relativa al certificato di persona guarita, «è stata adottata dalla Confederazione in modo da avere un quadro normativo conforme alle prescrizioni dell’Unione europea» spiegano dal Servizio dell’informazione e della comunicazione del Consiglio di Stato. Il SIC indica anche qual è via da seguire per chi non ha fatto un test PCR e desidera comunque il "lasciapassare": «Alle persone che possono dimostrare di avere avuto l’infezione/malattia (tramite test antigenico rapido oppure sierologia positiva) e che desiderano ottenere il certificato Covid, raccomandiamo di effettuare una dose di vaccino. In questo modo potranno ricevere il certificato COVID, valido a partire dalla somministrazione della prima (e unica) dose». In alternativa, continua la voce del Governo, «rimane comunque la possibilità, a partire dalla fine del mese di giugno, di ottenerlo dopo essersi sottoposti a un test PCR o antigenico rapido. Questo certificato avrà però una durata limitata.

Quante persone, da vostre stime, potrebbero trovarsi in questa situazione?
«Da inizio febbraio ci sono state circa seimila persone risultate positive tramite un test. Non ci è possibile stimare quanti tramite test PCR, ma si tratta in ogni caso della maggior parte di loro».

Ai pazienti testati Covid positivo solo con un test antigenico che tempo d'attesa per vaccinarsi è consigliato dopo essere guariti?
«La raccomandazione è di attendere almeno 4 settimane dall’infezione e di effettuare l’unica dose entro 6 mesi».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-17 08:38:35 | 91.208.130.89