Valbianca SA
AIROLO
08.01.2021 - 16:370

Troppi costi e restrizioni, si scia solo nel weekend

Il comprensorio di Airolo-Pesciüm sarà aperto solamente tre giorni a settimana, dal venerdì alla domenica

AIROLO - «Le restrizioni decise dal Governo federale e quello cantonale, oltre a ridurre in maniera importante il numero di visitatori, causano dei costi di gestione troppo elevati per garantire l’apertura giornaliera degli impianti». È per questo che Valbianca SA ha deciso che a partire dall’11 gennaio la stazione di Airolo-Pesciüm resterà chiusa dal lunedì al giovedì sino almeno al 29 gennaio. Si scierà solo dal venerdì alla domenica.

Le misure straordinarie nell'esercizio sono una conseguenza anche della chiusura della ristorazione (almeno fino al 22 gennaio, ma forse anche per tutto il mese di febbraio), che «rende il tutto ancora più complicato».

Per accedere agli impianti (venerdì, sabato e domenica) è obbligatoria la riservazione della funivia. Il comprensorio continuerà a offrire un servizio di cibo da asporto. 

Nuove decisioni per il proseguo della stagione verranno prese e comunicate a fine gennaio.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-24 10:10:48 | 91.208.130.87