tipress
LUGANO
01.12.2020 - 19:060
Aggiornamento : 19:43

Chiude lo Spazio 1929

Il coworking culturale di Lugano era «in difficoltà economiche» e abbassa la serranda

LUGANO - Chiude i battenti lo Spazio 1929 di Lugano. La "officina creativa" di via Antonio Ciseri ha dovuto chinare il capo davanti alle «difficoltà economiche». 

Il co-fondatore Erik Bernasconi ha dato la notizia alla Rsi, con una certa tristezza. «Ho un magone gigantesco» ha dichiarato il regista e sceneggiatore, che nel 2013 assieme a sette amici creò lo spazio all'interno di un villetta "vecchia Lugano". 

Centro culturale, co-working per liberi professionisti e creativi - soprattutto del mondo del cinema - lo Spazio 1929 lascerà il posto da gennaio a una nuova realtà, sempre nell'ambito della condivisione di uffici, ossia l'Impact Hub Ticino. A cui i predecessori augurano buona fortuna.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-26 19:19:48 | 91.208.130.85