Immobili
Veicoli

LUGANO«Ma non finisce qui»

19.11.20 - 16:56
Rigettato il ricorso presentato da Socialisti e Verdi. Ghisletta: «Decisione superficiale»
tipress
«Ma non finisce qui»
Rigettato il ricorso presentato da Socialisti e Verdi. Ghisletta: «Decisione superficiale»

LUGANO - Luce verde dal Consiglio di Stato ai nuovi posteggi della Stazione di Lugano. Il governo ha respinto il ricorso presentato a inizio anno da Ps e Verdi contro l'aumento dei posti auto da 250 a 400. 

La decisione - si legge nella sentenza - conferma la legittimità dell'iter in Consiglio comunale. Quest'ultimo - secondo i ricorrenti Raoul Ghisletta (Ps) e Nicola Schonenberger (Verdi) - si era arrogato una competenza non sua, ma del Municipio, entrando in materia con una votazione. 

La sentenza è definita «superficiale» in una nota dal Ps, che annuncia comunque battaglia nei tempi a venire. «Continueremo ad opporci a questa costruzione eccessiva e inutile» che, conclude Ghisletta «andrebbe a carico solamente delle finanze della Città». 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO